Giovanni Paolo I: al Vaglio del Vaticano un miracolo che potrebbe renderlo Beato

 

Giovanni Paolo IGiovanni Paolo I, che in realtà si chiamava Albino Luciani, è stato il Papa meno longevo della storia della chiesa.
E’ morto, infatti, dopo soli 33 giorni dalla sua elezione al soglio Pontificio.
Sul motivo della sua improvvisa dipartita, si sono fatte molte ipotesi (alcune anche abbastanza scabrose e accusatorie), ma l’ipotesi che oggi si ritiene la più probabile è che si sia trattato di un infarto acuto del miocardio.

In ogni caso, c’è in corso una causa di canonizzazione per Papa Giovanni Paolo I che, però, è ferma da un po’ di tempo.
Qualche miracolo che poteva essere attribuito alla sua intercessione, infatti, è stato, in passato, bocciato dalla Congregazione per le Cause dei Santi.

Il miracolo che potrebbe renderlo Beato

Ora, però, sembra essere giunto il momento di un riscatto, poiché pare che un miracolo attribuito alla sua “azione” stia per essere valutato positivamente dalla Santa Sede e potrebbe “fruttare” a Papa Giovanni Paolo I la tanto attesa Beatificazione.

Il Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, il Cardinale Angelo Becciu, si esprime in questo modo: “Sì, posso confermare che c’è un presunto miracolo attualmente al vaglio della commissione medica della Congregazione”, “si tratta di una guarigione che riguarda una donna di Buenos Aires, in Argentina”. “Ovviamente si tratta di un caso attualmente allo studio dei medici. E’ soltanto il primo passo del cammino che porterebbe alla beatificazione di Giovanni Paolo I”.

Non si sa altro e non si può rivelare altro al momento, per non rendere vani gli accertamenti e non dare illusioni sulla veridicità dei fatti.
Attendiamo, dunque, che la Congregazione per le Cause dei Santi faccia il suo lavoro, sostenuta dallo Spirito Santo e dalle nostre accorate preghiere.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI