Giocatori pregano la Madonna prima di scendere in campo: il video diventa virale

Un video diventato virale nel giro di pochissimo tempo e che ci fa capire come la Vergine Maria accompagni chiunque e in qualsiasi momento della nostra vita.

Qualunque azione facciamo, Lei è sempre al nostro fianco, anche se non ce ne accorgiamo. Non ci credete? Guardare per credere.

Giocatori pregano Maria prima della partita
photo web source

Un gruppo di ragazzi ci dimostra come è possibile “glorificare Dio anche sul campo”.

La preghiera a Lei prima della partita

Nessuno avrebbe mai immaginato che un gruppo di ragazzi di una scuola superiore, prima di un’importante gara, avessero pensato a Dio e a pregare la Madonna. Ed invece hanno stupito veramente tutti, tanto che sono stati ripresi in un video che, nel giro di pochissimo tempo, è diventato subito virale e cliccato in tutto il mondo.

Si tratta dei ragazzi di una squadra di football americana della California, di una scuola superiore cattolica. I ragazzi, prima di scendere in campo, si sono inginocchiati ed hanno intonato l’Ave Maria. Una scena particolare per molti, ma che in realtà non è una novità per questi ragazzi perché loro, pregano la Madonna sempre, anche alla fine di ogni partita.

La “Saint Joseph Academy High School” di San Marcos, questo è il nome della squadra. Sono stati proprio i ragazzi capitani della squadra, Andrew e Isaac, a spiegare il motivo del perché di questa speciale quanto particolare preghiera: “Coinvolge i cuori e le menti degli studenti. Paolo ha avuto l’idea di cantare qualcosa alla Madonna dopo le partite, in modo da consacrare tutte le nostre azioni a Dio. Così abbiamo iniziato a cantare l’Ave Maria” – hanno spiegato.

Giovani atleti pregano la Madonna
photo: churchpop

Perché i ragazzi pregano la Madonna

Paolo, infatti, è stato il loro compagno di squadra al quale è venuto in mente di pregare ed onorare la Vergine, sia all’inizio che alla fine di ogni partita. Da lì, la consuetudine di farlo sempre: “È stato davvero stimolante. (…) Speriamo che diventi una tradizione dopo ogni partita. (…) Come cattolici orgogliosi e frequentando questa straordinaria scuola vogliamo fare cose che siano speciali per la nostra fede e per nostra Madre Maria; perché questo è un aspetto importante della nostra vita” – hanno concluso i ragazzi.

Ecco perché giochiamo a football. Vogliamo glorificare Dio sul campo attraverso le nostre azioni ed essere un’ottima squadra” – spiegano all’unisono i ragazzi.

fonte: churchpop

Impostazioni privacy