Il Funerale è pronto, ma lui si sveglia all’improvviso: “Merito di Padre Pio”

Il funerale è pronto, pensionato si risveglia all’improvviso. E’ un miracolo?

Secondo il diretto interessato sì, l’uomo ha dichiarato che per lui ha interceduto padre Pio.

"Merito di Padre Pio"

Pensionato 74enne viene dato per morto, i familiari preparano il funerale ma mentre lo portano a casa lui si risveglia, miracolo, causalità o errore medico?

La storia di Mario, pensionato di 74 anni residente a Montecalvo Irpino (Avellino), ha dell’incredibile. L’uomo ha accusato un malore ed è stato trasportato dai familiari all’ospedale di Ariano Irpino. Ricoverato per giorni, i medici spiegano ai parenti che Mario non ha molte ore di vita e che presto li lascerà. Asciugate le lacrime, i figli dell’uomo organizzano il funerale: contattano l’agenzia funebre e la chiesa per fissare il giorno della cerimonia funebre e nel giro di qualche ora è tutto pronto. Prima che si possa celebrare la messa, l’uomo viene portata a casa, dove doveva essere vestito e sistemato in vista della cerimonia. Durante il tragitto, però, accade qualcosa di incredibile: Mario si sveglia lasciando tutti senza parole.

Pensionato viene dato per morto, prima dei funerali si sveglia all’improvviso

Tutti erano al settimo cielo e, dopo aver gioito per l’accaduto, lo hanno portato immediatamente all’ospedale per ulteriori controlli. La notizia della guarigione improvvisa di Mario si è diffusa rapidamente in paese, dove la maggior parte delle persone è convinta che si sia trattato di un miracolo. In breve, la notizia di questo evento insolito si è diffusa a livello nazionale, dove quasi tutte le testate hanno riportato le parole che il protagonista ha riferito ai microfoni dell’emittente locale ‘Otto Channel’: “Sono vivo per miracolo”, dice Mario che poi aggiunge: “Padre Pio mi ha fatto la grazia!”. Grazia ricevuta o meno, l’uomo adesso ha altro tempo a disposizione per stare con i suoi cari e gioire della vita.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello