Fra’ Modestino, figlio spirituale di Padre Pio, sarà Beato!

Bellissima notizia per i devoti di Padre Pio e del suo figlio spirituale, Fra’ Modestino, per cui è stata avviata la causa di beatificazione.

Padre Pio - Fra Modestino
Fra’ Modestino – photo web source

Il documento dell’Arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone, ne da notizia. Fra’ Modestino da Pietrelcina, già Servo di Dio, morì in “fama di santità”, ecco perché, a breve, potrebbe essere dichiarato Beato e poi Santo.

Fra’ Modestino da Pietrelcina si chiamava, in realtà, Damiano Fucci. E’ stato un religioso, ovviamente dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Nacque a Pietrelcina, come Padre Pio, il 19 Aprile del 1917; morì a San Giovanni Rotondo, il 14 Agosto del 2011.

Fra’ Modestino e Padre Pio

La sua figura è indissolubilmente legata a quella di Padre Pio, che ha accompagnato per tutta la vita. Era suo Confratello e discepolo; testimone fedele, aveva raccontato tanti miracoli, come anche gli ultimi istanti della vita del Santo.

Ora, il documento dell’Arcivescovo Franco Moscone, firmato soltanto due giorni fa, e controfirmato dal cancelliere arcivescovile, don Matteo Tavano, lo avviano alla santificazione, come accadde per il suo maestro. Ne è stata data ufficialmente notizia «al Clero, ai Religiosi», per cui sarà affisso «alle porte delle Chiese e degli oratori pubblici, per la durata di due mesi».

Fra' Modestino - Padre Pio
Fra’ Modestino – Padre Pio

Il passo successivo sarà quello di nominare i membri del Tribunale ecclesiastico e della Commissione storica, per l’indagine che la Chiesa richiede di compiere, in questi casi, e raccogliere la documentazione necessaria. Il documento, infatti, invita tutti coloro che fossero a conoscenza di fatti riguardanti la vita di Fra’ Modestino di sostenere la causa.

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]