La foto spopola sul web | Ecco cosa si vede nell’Orto del Getsemani

È un’immagine che sta suscitando molto curiosità quella che è stata scattata proprio nell’Orto del Getsemani. Il luogo dove ha avuto inizio la Passione di Gesù.

Uno scatto che fatto subito il giro del mondo del web e tanti i commenti e le impressioni.

albero-getsemani-1
photo: Mountain Butorac

Cosa si vede in quel luogo

Lì, sul tronco di quell’albero di ulivo, sono stati in molti, dopo aver visto questa foto, a vedere il volto di Gesù impresso. Nell’Orto del Getsemani, nel luogo dove Gesù ha sofferto la sua agonia prima di essere arrestato e condotto al Sinedrio.

L’immagine è stata postata sui social da Mountain Butorac, che gestisce “The Catholic Traveller”, un servizio di pellegrinaggio di fede a Roma e in Terra Santa e, subito, ha fatto il giro del mondo, come riporta il sito ChurchPop. Pubblicata il 15 aprile di quest’anno, Venerdì Santo, ha visto la condivisione di centinaia di persone su tantissimi profili social, permettendole così di fare davvero il giro del mondo.

La foto che gira sui social: l’albero ed il volto di Cristo

Su Twitter, dove è stata pubblicata, l’autore della foto ha posto anche una particolare didascalia: “Questa è una foto che ho scattato nel Giardino del Getsemani qualche settimana fa e postata stamattina. La gente continua a dirmi di vedere il volto di Cristo”.

Se la si osserva attentamente, in modo anche curioso, è davvero possibile scorgerne i tratti di un volto scolpiti sulla corteggia dell’albero stesso.

Il ricordo della sua passione

Certo: da un lato la curiosità, dall’altro invece, un esser trasportati indietro nel tempo, a più di 2000 anni fa, a ripercorrere quelli che sono stati i momenti più dolorosi della vita del Signore, proprio in quell’Orto, dove, dopo l’Ultima Cena e poco prima della sua Passione, Gesù ha pregato, sperando di trovare conforto anche nella vicinanza dei suoi Apostoli che, purtroppo, si addormentarono.

Un’immagine davvero molto suggestiva che ci fa pensare e riflettere, ma anche pregare. Gesù è sempre presente con noi, in noi ed attorno a noi, anche quando non ce ne accorgiamo.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it