Follow JC Go: il videogioco benedetto dal Papa

Follow JC GoFollow JC Go è una nuova versione del gioco che imponeva di andare in giro per la città e cercare i Pokemon (Pokemon Go, appunto).
Questa volta, si cercano dei personaggi biblici e si “catturano”, si “assumono” nella propria squadra, dopo aver risposto a delle domande opportune ed aver dimostrato di conoscere l’ argomento.

Anche Papa Francesco sembra aver approvato Follow JC Go.
Nella sua “versione pagana” -se così possiamo dire- il gioco permetteva che la fotocamera dello smartphone inquadrasse i “pupazzi gialli” di un noto cartoon, dopo che il Gps aveva rilevato la posizione del giocatore / utente all’interno della città, e li scovasse.

Ora la fotocamera dello smartphone inquadrerà i Santi, i Beati nascosti nei quartieri di ogni località.
Suona strano dirlo e spiegarlo in questo modo, ma se serve a diffondere l’amore per Cristo e per la Chiesa ben venga anche il nuovo tormentone tecnologico.
Ricordiamo che il Pokemon Go ha avuto uno strepitoso successo: oltre 800 milioni di download, che hanno prodotto una cifra di incassi da capogiro.

Il Follow JC Go spera di essere, forse, il nuovo evangelizzatore? Ancora non si sa, ma ogni Santo che si “cattura”, entrerà a far parte della collezione «e-team» del giocatore, ossia di una squadra di evangelizzazione.
I giocatori, inoltre, hanno 3 livello da tenere sott’ occhio, per proseguire il gioco: il livello di idratazione, di alimentazione e di preghiera, che dovranno rifornire debitamente.

I punti / valuta del gioco sono i «denarios», che si ottengono facendo beneficenza e con altre azioni similari.
La nuova App è stata progettata per la Giornata Mondiale della Gioventù, che si svolgerà il 22 Gennaio prossimo a Panama, e per ora è disponibile solo in lingua spagnola.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI