Coronavirus, la solidarietà non si ferma a Firenze: “Nessuno si salva da solo”

Un’iniziativa atta a raccogliere storie di solidarietà e reciproco aiuto. Questa è l’iniziativa della Caritas di Firenze.

caritas firenze 2
photo web source: toscanaoggi.it

In questo periodo di Coronavirus, la Caritas di Firenze propone l’iniziativa “Nessuno si salva da solo”, per raccontare ciò che di buono e positivo ognuno di noi fa per gli altri.

Coronavirus: a Firenze il progetto della Caritas Diocesana

In questo momento così difficile sia dal punto di vista sociale che sanitario, ognuno di noi, nel suo piccolo, ha messo in pratica azioni atte ad aiutare il prossimo. Nelle nostre città, nelle nostre parrocchie, chi ha potuto, ha dato il proprio contributo per aiutare chi, a causa del lockdown e dell’epidemia, sta perdendo o ha perso tutto.

Il progetto “Nessuno si salva da solo”

La Caritas di Firenze, in collaborazione con la Fondazione Onlus “Solidarietà Caritas”, ha messo in campo un progetto dal titolo molto significativo: “Nessuno si salva da solo”. “Raccontare attraverso contenuti multimediali o uno scritto, di essere stato autore di un gesto di vicinanza verso l’altro, di averlo ricevuto o di esserne stato testimone” – spiegano dal sito della Diocesi.

Un progetto per raccontare, incontrarsi virtualmente, ma soprattutto per far capire come l’unica cosa a non essersi fermata in questo periodo, e che nessuna epidemia mai fermerà, è la solidarietà. Aiutare chi è solo, chi è in difficoltà, ed essere testimonianza per chi vorrebbe farlo ma non sa come.

Scende in campo anche la Fiorentina

Oltre alla Diocesi e alla Caritas di Firenze, a dare una mano in questo progetto c’è, anche, l’A.C. Fiorentina: “In un momento così difficile è fondamentale unire le proprie forze. Per questo siamo voluti scendere in campo a fianco della Caritas e di tutte le persone che si trovano nel bisogno” – ha confidato Giancarlo Antognoni, club manager e direttore tecnico della squadra.

caritas firenze
photo web source: acistampa.com

#nessunosisalvadasolo è un progetto che non si limita solo alla città di Firenze, ma chi vuole, può raccontare la propria esperienza di solidarietà anche da fuori Regione. È semplice, basta scrivere a  [email protected] ed inviare il “proprio materiale di esperienza”.

Insieme possiamo farcela!

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: acistampa.com

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]