Federica Panicucci: “Mi cullo nei tuoi ricordi e ti immagino con me”

Federica PanicucciFederica Panicucci ha perso il padre solo due anni fa. E’ passato, dunque, pochissimo tempo perché possa subentrare quella sorta di rassegnazione al dolore, per la perdita di una persona così importante. “Non credo che supererò mai questa cosa, non riesco ancora a parlarne, perché era un uomo straordinario e mi manca moltissimo”, afferma tutt’ora la conduttrice.

Il suo papà di chiamava Edoardo ed è nato al cielo 13 settembre del 2016, a 77 anni.
Ed ecco il messaggio che Federica Panucucci gli invia, ricordando il loro bellissimo rapporto, che tanto le manca: “Papy, lascia per un momento il cielo e vieni ad abbracciarmi”.
Un messaggio che lascia intendere come quell’assenza sia insostenibile, nella vita della conduttrice, anche se piena di tantissimi fans che le fanno sentire la loro vicinanza, in momenti drammatici come questo.

E, a loro, ai parenti ed agli amici, Federica Panicucci dice: “Grazie a tutti. Grazie perché mi siete stati vicino. I vostri messaggi come carezze. Grazie ad ognuno di voi”.

Federica Panicucci -come è comprensibile- parla della morte del padre come della perdita più dolorosa della sua vita, del dolore più grande che lei abbia mai provato: “Mi cullo nei tuoi ricordi e ti immagino con me”. “A volte mi viene ancora l’istinto di chiamarlo al telefono. In tutto questo dolore però ho ricevuto un regalo. Nei suoi ultimi mesi di vita ho avuto modo di dirgli tutto, di non lasciare nulla di non detto e questo mi consola”.

E dalle sue parole avvertiamo anche noi tutto lo strazio e il tentativo di darsi animo -nel contempo-che subentra in ogni cuore, quando la perdita della persona cara vuole diventare un ricordo inesauribile, ma mai angoscioso.

Qualche tempo fa, su Instagram, scrisse: “Oggi sono qui, ma tu non ci sei più. E allora mi lascio accarezzare dai ricordi e ti immagino ancora qui con me, seduti fuori, mentre ridiamo e chiacchieriamo come facevamo sempre, papino mio”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI