A soli tre anni con la sua fede Ana Maria ha sconvolto il mondo – VIDEO

La piccola Ana Maria ha appena tre anni ma la sua fede e la sua dedizione alla preghiera hanno già fatto il giro del mondo. 

bimba fede preghiera
Il momento in cui il parroco incontra la piccola Ana Maria – photo web source

Il suo video su facebook in cui esprime il suo desiderio di diventare membro dell’Apostolato della Preghiera della parrocchia Santa Ângela di Araraquara, nella città di San Paolo, in Brasile, ha fatto in pochissimo tempo il giro della rete in tutto il globo.

Ana Maira è il membro più giovane dell’Apostolato della Preghiera

La bimba è così inevitabilmente diventata il membro più giovane dell’Apostolato della Preghiera di una parrocchia brasiliana. Ora la missione della piccola Ana Maria è quella di pregare, tra le altre cose, per le intenzioni del Papa e per le sfide che affronta l’umanità.

Uno degli obiettivi principali dell’Apostolato della Preghiera è infatti proprio quello di pregare per le intenzioni del Pontefice. Una missione affidata a una così piccola bambina che non poteva fare altro suscitare rapidamente enorme curiosità, e soprattutto tanta tenerezza e simpatia.

La consegna della fascia da parte del parroco alla piccola Ana Maria

Il parroco della chiesa, padre Helton Dias, il 4 dicembre scorso le ha consegnato ufficialmente la fascia dell’Apostolato. In poco tempo però questo momento di grande dolcezza e allo stesso tempo di enorme potenza ha subito superato le mura della parrocchia, ma anche quella della frontiera.

Ha toccato così molti cuori e il video in poco tempo è diventato più che virale. I genitori di Ana Maria, interpellati dal portale di informazione brasiliano Notícias Canção Nova hanno spiegato: “Non obblighiamo nessuno, ha ricevuto la fascia per sua iniziativa”.

La gioia dei genitori e la fede incrollabile della piccola bimba

I genitori in quella giornata erano raggianti di gioia. Hanno anche spiegato che la piccola è sempre stata incoraggiata a pregare, ma che allo stesso tempo è stata lei ad amare la preghiera in modo speciale fin dalla più tenera età.

Addirittura è lei che non permette che si dimentichi di pregare. Al punto da richiamare i genitori e ad invitarli a pregare insieme. “Spesso arriviamo a casa tardi, ma lei non permette che ci dimentichiamo di pregare. Recitiamo sempre il Padre Nostro e l’Angelo di Dio”, spiegano ancora i genitori.

Il ruolo fondamentale dei genitori per la fede dei piccoli

Ovviamente, il ruolo del papà e della mamma è infatti fondamentale per la fede della piccola. Entrambi sono ministri dell’Eucaristia e sono attivi nella parrocchia. La madre ha poi confessato che la gravidanza della piccola è stata molto complicata.

“Ho trascorso tutti e nove i mesi a letto, e credo che l’amore di Ana per la preghiera derivi dalla gravidanza, perché l’ho sempre consacrata alla Madonna”, ha raccontato.

bimba fede preghiera
photo web source

Per quanto riguarda la preghiera per le intenzioni del Papa, Amanda, la madre della piccola Ana Maria, ha infine spiegato che “ogni mese a cominciare da questo voglio spiegarle quale sia l’intenzione del Papa per questo mese perché non sia una preghiera automatica. Questo mese, prima di ricevere la fascia, già pregava con me”

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]