Fabrizio Frizzi: dopo un anno, la sua assenza è sempre forte

Un anno fa ci lasciava il gentiluomo della televisione italiana.

Il 26 marzo 2018 moriva Fabrizio Frizzi.

Fabrizio Frizzi
photo web – source

Fu uno dei momenti più dolorosi per tutta la tv: uno dei conduttori più amati, moriva improvvisamente lasciando tutti sgomenti.

Un anno senza Fabrizio

E’ già passato un anno dalla morte di Fabrizio Frizzi: l’uomo, il papà, il presentatore. A soli 60 anni, dopo una malattia, Fabrizio lasciava la vita terrena per volare in paradiso.

Furono tanti i colleghi, ma anche semplici cittadini che parteciparono ai suoi funerali. Oggi, è esattamente un anno da quel triste giorno e la Rai lo ricorderà nel corso di quasi tutte le trasmissioni della giornata.

Il ricordo della Rai

Il tour fra le trasmissioni Rai è partito già domenica: da Uno mattina in famiglia, a Domenica IN, dove Mara Venier in un’intervista con Milly Carlucci, ha ricordato Frizzi attraverso ricordi, aneddoti ed immagini del presentatore. Oggi, tutti i programmi di Rai1 avranno un momento di particolare ricordo, a partire dal programma di Caterina Balivo Vieni da me, che avrà al suo interno uno speciale tutto per Frizzi, sino alla trasmissione L’Eredità, uno dei cavalli di battaglia di Frizzi.

Oggi, giorno dell’anniversario, sarà celebrata una messa in suffragio proprio nella chiesa di Cristo Re, chiesa dove furono celebrati i suoi funerali.

Uno di casa, uno di famiglia: così era considerato Fabrizio Frizzi per tutti gli italiana. E tale lo è ancora oggi per la sua famiglia televisiva, la Rai. Tanto da aver scelto di intitolare gli studi dove si registrano le principali trasmissioni, in Studi Fabrizio Frizzi.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: today.it

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]