Erminio muore di Covid, l’azienda corre in aiuto di moglie e i figli

Erminio a fine marzo è morto a causa del Covid-19 a 54 anni. La moglie è rimasta sola con i tre figli e l’azienda per cui lavorava il marito l’ha assunta.

Foto dal Web

Un bellissimo gesto da parte dell’azienda che ha voluto in questo modo aiutare la famiglia del dipendente morto tragicamente.

La tragica morte di Erminio a causa del Covid

Erano gli ultimi giorni di marzo quando Erminio Misani, uomo di 54 anni residente a Bellusco, ha manifestato i sintomi del Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale. I medici ed i familiari erano convinti che l’uomo avesse discrete chance di superare la malattia, anche perché non aveva malattie pregresse. Purtroppo però le sue condizioni sono peggiorate rapidamente e dall’ospedale è giunta la notizia che la moglie Michela ed i tre figli non avrebbero mai voluto sentire.

Leggi anche ->Coronavirus: Mio padre non è un numero! Il dolore della figlia della prima vittima

Una tragedia, quella che ha sconvolto la famiglia Misani, che ha commosso tutta la comunità e che dimostra ancora una volta la pericolosità e l’imprevedibilità della malattia scatenata dal Sars Cov 2. Sebbene non possa ripagare la perdita di una persona cara, l’azienda per cui lavorava Erminio dagli anni ’80, la storica impresa di torcitura brianzola Lei Tsu, ha deciso di assumere Michela per permetterle di mantenere la famiglia.

Leggi anche ->Coronavirus, Oms: asintomatici? Questione ancora aperta

Il bel gesto dell’azienda: “Ci è sembrato doveroso”

Intervistato da ‘Prima Monza’, il proprietario dell’azienda Benedetto Terragni ha spiegato come la morte di Erminio abbia colpito tutti: “Abbiamo perso la colonna portante della nostra azienda. Erminio era con noi da tantissimo tempo e rappresentava una risorsa unica. Sia dal punto di vista umano che lavorativo“. Dato il valore umano che aveva per loro, la scelta di offrire un lavoro alla moglie è stata immediata: “Ci è sembrato doveroso offrirle un posto di lavoro, ci sembrava il modo migliore per ringraziare Erminio per quanto fatto per noi nel corso degli anni”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]