Ecco tutti i motivi per cui è stra consigliato recitare Il Rosario

Il Santo Rosario è forte e potente ed è sempre bene recitarlo, specialmente quando siamo in difficoltà. Ecco perché  si consiglia, ogni, giorno, la recita di una delle preghiere più temute dal demonio.

E’ la preghiera che più ci avvicina a Maria. Pregandola in questo modo e con costanza, siamo certi che il sostegno della Vergine mai verrà a mancarci.

rosario
photo web source

L’importanza di questa preghiera

La preghiera del Rosario: sono tantissime le motivazioni per le quali è giusto recitarlo. Maria l’ha chiesto alla giovane Bernadette a Lourdes, ai pastorelli di Fatima e, ovunque Lei sia apparsa, ha chiesto di pregare il Rosario. È ciò che ci fa sentire più vivi e vicini a lei.

Il demonio teme il nome di Maria e teme anche le preghiere che ognuno di noi a Lei innalza. Fugge via al solo sentire nominare il Rosario.

La venerazione alla Beata Vergine del Rosario non è limitata solo alla città di Pompei, dove sorge il suo Santuario, ma è diffusa in ogni parte del mondo. Ovunque c’è Maria, c’è il Rosario. Ovunque c’è la Vergine, a lei si innalzano preghiere di lode e si prega il Rosario.

Il Rosario: alcuni motivi per recitarlo

Ma perché è tanto potente questa preghiera? Possono esserci vari motivi:

  • La parola: Dio ci ha dato questo dono e noi, con essa, preghiamo e lodiamo sia Dio Padre che la Vergine Maria. Preghiamo il Rosario ad alta voce, muoviamo le labbra, facciamo uscire dalla nostra bocca sentimenti di vera e profonda fede verso di Lei, certi di non restare delusi;
  • Le emozioni: il Rosario tocca, non solo la nostra sfera spirituale, ma anche quella emotiva. Ci porta ai piedi, ad esempio, della grotta di Lourdes e ci fa alzare gli occhi verso colei che disse: “Io sono la Vergine Maria”. Un ‘emozione unica ogni volta che recitiamo un’Ave Maria perché siamo sicuri che Lei è qui con noi a pregare;
  • Impegna il nostro corpo e la nostra anima: quando noi stringiamo la corona del Rosario fra le nostre mani e ci mettiamo in contemplazione ed in preghiera, sentiamo che non è solo la nostra anima a rivolgersi a Maria, ma si predispone in tal maniera anche il nostro corpo. Al canto del Salve Regina, ci alziamo in piedi, come segno di piena lode e riverenza a Maria. E, se ci facciamo caso, il nostro corpo lo fa da sé, perché sente di essere pronto a lodare la Vergine, non solo seduto o in ginocchio, ma anche con la voce e con il corpo;

Noi, recitandolo, allontaniamo Satana

  • La volontà: come tutte le preghiere, anche il Rosario dipende dalla nostra volontà. Maria non ci impone nulla, siamo noi a scegliere fra il bene e il male, fra pregare e stare con lei, o scegliere di farci attrarre dal demonio, che non vuole altro che la nostra infelicità ed allontanarci proprio da Lei, che “gli ha schiacciato il capo”;
  • Ci aiuta a combattere il demonio: è una delle preghiere che insidia Satana, che lo infastidisce, che lo allontana da noi e lo indispone. Per questo, il Rosario va pregato ogni giorno, per vivere nella Grazia di Dio e sotto la protezione di Maria, che dal demonio ci allontana, perché nessuno dei suoi figli vada perduto;

Una preghiera che è per ognuno di noi

  • È una preghiera facile: tutti possono pregare il Rosario. Basta una corona, l’Ave Maria e il Salve Regina. Tutti possono: anziani, giovani, bambini…tutti i cattolici del mondo si riuniscono e pregano Maria.

Potrebbero essere tantissime altre e motivazioni per cui alzare il nostro sguardo alla Vergine e, a Lei, dare e consegnare le nostre preghiere. Perché non farlo? È così bello sentire vicino, sempre e ogni giorno, la nostra Mamma celeste.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it