Don Tonino Bello: arrivano le omelie mai pubblicate

“Tratta problematiche che non erano allora usuali, ma che oggi sono attualissime. Leggere le sue omelie vuol dire rendersi conto di quanto fosse avanti con i tempi”.

Don Tonino - Maria
photo web source

Sono queste parole del dottor Giancarlo Piccinni che, insieme a Monsignor Vito Angiuli, ha reso possibile la pubblicazione postuma di altre omelie di don Tonino Bello, il Vescovo di Molfetta, oggi in attesa di essere Beatificato.

Don Tonino Bello ci ha lasciato molti testi in cui ci parla amorevolmente di Maria, come donna di ogni tempo, del nostro tempo, e spiega l’impegno che la Chiesa dovrebbe avere, a servizio degli altri. Lui stesso ha sempre avuto un riguardo particolare verso coloro che la società emarginava, poveri o tossicodipendenti che fossero. Ha guidato anche molte azioni di pace, tramite la Pax Crhisti.

Il continuo pellegrinaggio ad Alessano

Le sue spoglie oggi riposano ad Alessano (Lecce), sua città natia, e sono meta di tutti i pellegrini che, avendo letto o ascoltato le sue parole, non possono più fare a meno del suo modo semplice e diretto di incitare tutti alla fratellanza.
La presentazione dell’ultimo libro “Sulla tua Parola. Omelie inedite di don Tonino Bello” è avvenuta a Lecce alla presenza dell’Arcivescovo di Lecce, Monsignor Michele Seccia.

Spiega ancora Piccinni: “Si tratta di omelie risalenti al 1982, quando don Tonino era parroco di Tricase; erano di proprietà di Pina Scarcella che le ha a suo tempo registrate ed ora donate alla Fondazione. Dalle parole di don Tonino si evince la sua capacità di affrontare con linguaggio semplice e diretto temi profondi che saranno costanti del suo percorso: la pace, l’accoglienza, il dialogo con il mondo”.

Leggi anche – Don Tonino Bello e Luigi Rocchi presto Beati? Il loro messaggio

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]