Possibile complotto contro Benedetto XVI! Alcuni documenti allarmanti

Quanti sono i Papi che hanno subito attentati nel corso della storia? Di certo, nell’ultimo secolo, la vita dei Sommi Pontefici non è stata tranquilla, in particolare quella di Benedetto XVI.

Benedetto XVI, ecco reazioni al documento del papa Emerito
(Getty Images)

C’è una situazione particolarmente preoccupante che riguarda Papa Benedetto XVI: un complotto contro di lui, con una sua possibile morte entro 12 mesi. Sarà vero?

Il “pizzino” contro Papa Benedetto XVI

Qualche mese fa, abbiamo raccontato la storia di alcuni pizzini rinvenuti durante momenti pubblici o privati della vita dei Papi: uno di questi racconta di un porporato italiano (che vive a Palermo) che avrebbe profetizzato ai cinesi che il pontificato di Benedetto XVI finirà prima del 1 gennaio 2013. Questo avvertimento, scritto in tedesco, è un foglietto fatto arrivare al Papa da un Cardinale sudamericano, un biglietto stropicciato per i tanti passaggi, prima di arrivare a Roma, “dalla lontana e rossa Cina” – così scriveva.

Quasi a mo’ di racconto, il fatto era stato riportato dal teologo e giornalista G. Gennari, durante un programma di Rai 1. Ma cosa si sa più di questa faccenda?

Molti interlocutori avevano pensato ad un altro attentato che si stava preparando nei confronti di un Pontefice. Ma di cosa parla esattamente questo documento?

Cosa c’era scritto in questo documento

Come abbiamo descritto di un complotto, con una data ben precisa: “il pontificato di Benedetto XVI finirà prima del 1 gennaio 2013”. Secondo un altro documento confidenziale, pubblicato da il FATTO QUOTIDIANO, “un Cardinale, Paolo Romeo, prevede con preoccupante certezza la morte del Papa entro novembre 2012”. La sicurezza con la quale questa data era stata scritta, faceva presagire un vero e proprio attentato nei confronti di Benedetto XVI.

Questo appunto anonimo aveva una data: 30 dicembre 2012. L’appunto, di cui il Pontefice è stato informato durante un’udienza riservata proprio dal Cardinale sudamericano che lo aveva ricevuto, ha suscitato non poca preoccupazione.

La data della presunta morte di Benedetto XVI

Ma di cosa parla questo complotto? “Secondo la ricostruzione attribuita dal documento al Cardinale Romeo, sarebbe Angelo Scola il successore di Papa Benedetto XVI” – così scrive il FATTO QUOTIDIANO. Il documento aveva, anche, un lungo “oggetto”: “Viaggio del Cardinale Paolo Romeo a Pechino a novembre 2011. Durante i suoi colloqui in Cina, il Cardinale ha profetizzato la morte di Papa Benedetto XVI entro i prossimi 12 mesi”.

Il quotidiano pubblicò questo documento nel febbraio 2012. Ad oggi, papa Benedetto XVI si è, sì, dimesso dal soglio di Pietro, ma continua a vivere le sue giornate in tranquillità e preghiera.

Gli attentati ai Papi nella storia

Di certo, non si tratta dell’unico Papa nell’intera storia della Chiesa, minacciato di morte. Pensiamo che dagli imperatori romani Nerone e Diocleziano che, durante le persecuzioni, uccisero più di 20 papi, all’anno 882 quando papa Giovanni VIII fu avvelenato, a Bonifacio VII che nel 985 fu ucciso mentre fuggiva, a Benedetto V morto in prigione nel 966.

Non ci stanchiamo mai di pregare per il Papa, in particolare per il Papa Emerito Benedetto XVI: è proprio in momenti delicati come quelli che ha passato, e per accompagnarlo nella sua vita di tutti i giorni, che Benedetto XVI ha bisogno delle preghiere e della vicinanza di tutti noi.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: ilfattoquotidiano.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]