Covid, mascherine obbligatorie: le regole in auto, moto, bici. Cosa si rischia

Tra le regole da rispettare per contenere il contagio da Covid, c’è quella di indossare sempre la mascherina, sia all’aperto che al chiuso.

Indossare la mascherina anche in auto, specie se siamo in compagnia di qualcuno che non è del nostro nucleo familiare? Ecco le risposte ai nostri quesiti.

Mascherina: indossarla sempre sia al chiuso che all’aperto

La mascherina: dispositivo di protezione individuale che, dallo scorso mese di marzo, abbiamo imparato a conoscere ma, soprattutto, ad indossare e a portare sempre con noi. Con gli ultimi Dpcm, a partire dallo scorso mese di settembre, la mascherina “va indossata sempre, sia all’aperto che in luoghi chiusi”, specie quando non riusciamo a mantenere la giusta distanza di sicurezza con la persona che ci è accanto.

Ma la domanda sorge spontanea: dobbiamo indossarla anche in auto e in moto, soprattutto quando portiamo con noi persone che non sono parte del nostro nucleo familiare? Cerchiamo di capirne un po’ di più.

Covid: la mascherina in auto, quando e con chi indossarla

Chi viaggia in auto con persone conviventi può stare all’interno dell’abitacolo senza la mascherina e senza limitazioni di distanziamento sociale. Se, invece, ci troviamo in auto con persone con cui non si convive, è sempre obbligatorio indossare la mascherina e rispettare la distanza. Anche nel caso si tratti di congiunti ma non conviventi.

mascherina
photo web source

Il mancato rispetto di questa regola ben precisa, ad un controllo da parte degli operatori delle Forze dell’Ordine, può costarci una multa che può andare dai 400 ai 1000 euro.

Taxi: tutti devono indossare la mascherina perché estranei fra loro

Per quanto riguarda i taxi o le auto noleggio con conducente, le regole diventano ancora più stringenti: nessuno può sedersi sul sedile accanto al conducente, nei sedili posteriori possono accomodarsi al massimo 2 perone e tutti, nell’abitacolo, hanno l’obbligo di mascherina.

Covid: l’uso della mascherina in moto e in bici

E in moto? L’uso della mascherina sotto il casco è sempre obbligatorio e, dato che il sellino non soddisfa le norme sul distanziamento sociale, è possibile portare un passeggero solo nel caso si tratti di un convivente. Anche qui, in caso di controllo da parte delle Forze dell’Ordine, e nel caso di non rispetto delle norme, vige l’ammenda dai 400 ai 1000 euro.

mascherina 1
photo web source

In ultimo: chi usa la bici o il monopattino, non può portare passeggeri con se, con l’eccezione dei genitori che portano i propri bambini nel canonico seggiolino da bici.

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]