Coronavirus: la Settimana Santa si celebrerà, ma in “modalità sicura”

    Il Coronavirus non ferma le celebrazioni liturgiche della Settimana Santa, che saranno regolarmente presiedute, ma in modalità del tutto sicura.

    Celebrazione in streaming
    Celebrazione in streaming (photo Gettyimages)

    La Sala Stampa Vaticana ha fatto sapere, attraverso le parole del direttore Matteo Bruni, riportate dall’agenzia d’informazione Sir, che tutte le celebrazioni relative alla Settimana Santa saranno regolarmente presiedute. Seppur la diffusione del Coronavirus abbia costretto le persone a rimanere in casa, si stanno studiando tutte le modalità di attuazione e di partecipazione ai rituali della Settimana Santa.

    Coronavirus: Settimana Santa in modalità sicura

    In fase di studio dunque le modalità di esecuzione per le celebrazioni della Settimana Santa. Tuttavia, fa sapere Bruni, a prescindere da come i rituali verranno celebrati, tutti i fedeli potranno partecipare “virtualmente” in totale sicurezza. Infatti, tutte le celebrazioni del Santo Padre “saranno trasmesse in diretta radiofonica e televisiva, anche in mondovisione e in streaming sul sito Vatican News” (fonte agensir.it).

    La Pasqua in tempi di Coronavirus

    Non bisogna demordere. Ad oggi la tecnologia ci permette di partecipare, seppur in via telematica, a tutte le celebrazioni a cui non possiamo prender parte fisicamente. Papa Francesco più volte in questi giorni ha dimostrato la sua vicinanza ai più sofferenti e a tutti coloro che stanno lavorando in questo faticoso periodo. Anche le Sante Messe del Pontefice a Santa Marta sono regolarmente trasmesse in streaming ed è possibile partecipare comodamente da casa. Anche la Pasqua, dunque, a prescindere dalle modalità attraverso cui sarà celebrata dal Papa, sarà trasmessa e disponibile per tutti i fedeli a casa.

    Il Triduo pasquale

    Si attendono dunque aggiornamenti anche per quanto riguarda le celebrazioni che vanno dal Giovedì Santo alla veglia del Sabato, i tre giorni emblematici dell’anno liturgico, che ci accompagnano alla Pasqua di Resurrezione. Ad ogni modo, la Sala Stampa Vaticana ci tranquillizza annunciando che il Coronavirus non blocca le celebrazioni della Settimana Santa e che tutti i fedeli potranno prender parte a questo importante appuntamento, seguendo in streaming le celebrazioni di Papa Francesco.

    Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: il messaggio di speranza del teologo Maggi

    Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

    Fabio Amicosante

     

     

    La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it