Coronavirus: la potente preghiera, da recitare oggi, a San Camillo

Nell’emergenza Coronavirus, innalziamo le nostre preghiere a Dio, chiedendo l’intercessione dei Santi.

Preghiera a San Camillo

Preghiamo San Camillo de Lellis, affinchè ci dia protezione e salute in questo difficile momento storico, a causa di questa nuova epidemia.

Coronavirus: preghiamo San Camillo

Un momento storico difficile, quello che stiamo vivendo. L’epidemia da Coronavirus si sta espandendo sempre di più. Con la chiusura e la limitazione anche delle Celebrazioni Eucaristiche nelle singole parrocchie, ogni cristiano deve rafforzare la preghiera intima e personale.

Preghiamo San Camillo de Lellis, Santo protettore di ammalati e sofferenti, perché sia accanto a tutti coloro che stanno affrontando questa nuova malattia.

La preghiera

Pietoso San Camillo, quando una pestilenza sterminatrice infuriava per le terre d’Italia, sollecito accorresti in aiuto di coloro che ne cadevano vittime.

Tu sei stato per tutti l’angelo tutelare, che con il tuo aiuto o recuperarono la salute del corpo o si guadagnarono quella eterna dell’anima.

Intercedi da Dio, che stiano sempre lontani da noi i flagelli delle attuali epidemie e ci confortino invece le sue benedizioni e le infinite sue misericordie.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, ed ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it