Coronavirus: positivo anche il vicario di Roma mons. De Donatis

    Il Coronavirus continua a mietere contagi. Anche il cardinale vicario di Roma mons. Angelo de Donatis è risultato positivo al virus.

    De Donatis - Cardinale
    De Donatis (websource)

    Ha la febbre, ma le sue condizioni generali sono buone così fanno sapere dal Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

    La notizia è giunta improvvisa poco prima delle 20. Mons. Angelo De Donatis, dopo aver manifestato alcuni sintomi è risultato positivo al Coronavirus. I risultati del tampone hanno immediatamente confermato i primi sospetti. Tutti i suoi collaboratori più stretti sono quindi in auto-isolamento per motivi precauzionali. Il cardinal vicario generale della diocesi di Roma è stato ricoverato presso il Policlinico Agostino Gemelli di Roma sede dell’Università Cattolica.

    Coronavirus: Le prime parole di mons. De Donatis

    In una nota Don Angelo, come ama farsi chiamare, ha riferito: “Sto vivendo anche io questa prova, sono sereno e fiducioso. Mi affido al Signore e al sostegno della preghiera di tutti voi, carissimi fedeli della Chiesa di Roma! Vivo questo momento come un’occasione che la Provvidenza mi dona per condividere le sofferenze di tanti fratelli e sorelle. Offro la mia preghiera per loro, per tutta la comunità diocesana e per gli abitanti della città di Roma!“.

    Cardinal Angelo De Donatis
    Cardinal Angelo De Donatis (websource)

    Alla sua richiesta di preghiera, tutti noi della Luce di Maria, ci rivolgiamo, con devozione, all’intercessione della Madonna del Divino Amore cui affidiamo la salute del nostro caro don Angelo. Vogliamo rivederti presto in forma.

    La redazione

    Fonte: Acistampa
    La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it