Coronavirus: da Brunello Cucinelli uno straordinario dono per la ripresa

In aiuto alla ripresa post-epidemia da Coronavirus, un nostro grande imprenditore cerca di sostenere l’umore (e non solo) degli italiani.

Coronavirus
Brunello Cucinelli – photo web source

L’imprenditore e stilista Brunello Cucinelli ha aperto le sue boutique all’umanità ed ha deciso di donare i capi di abbigliamento rimasti in magazzino, proprio per la chiusura, conseguente all’emergenza da Coronavirus.

Brunello Cucinelli: l’etichetta “da Coronavirus”

Il valore della sua donazione è di ben 30 milioni di euro. E, su ognuno di questi capi, verrà apposta un’etichetta particolarissima, coniata per l’occasione, su cui si leggerà: “Brunello Cucinelli for Humanity”.

Lo stesso Brunello Cucinelli ha spiegato così l’iniziativa umanitaria: “Questo progetto, che noi tutti definiamo ‘intenso’, mi sembra che in qualche maniera elevi la dignità dell’uomo e renda onore a tutti coloro che hanno lavorato nella realizzazione di tali capi”. “Camminerà di pari passo con l’altro, partito ormai diversi anni fa, che consiste nel riparare, recuperare e riutilizzare tutti i nostri prodotti.

Tutto ciò va a completare il più grande progetto di ‘umana sostenibilità’, nel quale da sempre abbiamo creduto e che ci piace riepilogare in: ‘clima ed emissioni, cura della terra e degli animali e cura della persona umana’. Sarebbe per me un vero piacere se questo gesto simbolico fosse accettato come segno augurale, verso un nuovo e duraturo tempo nuovo”.

 

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]