Consacriamoci allo Spirito Santo, con questa bellissima preghiera

 

 

 

 

L’Atto di Consacrazione è un affidamento totale, un abbandono completo al cielo.

E’ come voler cadere nell’oblio delle cose terrene, delle agitazioni, delle preoccupazioni, delle angosce, delle decisioni, delle mancanze, dei dubbi; è svuotarsi da ogni cosa per permettere al Signore, col suo Spirito di rinnovamento, di toccare le nostre situazioni, gli affetti, le abitudini, le nostre credenze e purificarle, rafforzarle od eliminarle, secondo la volontà divina.

Così ogni nostro slancio potrà essere eseguito nella maniera più Santa possibile e servire ad edificare in noi l’animo del cristiano devoto e consapevole del partecipare ad una storia di salvezza che non ci è dato conoscere ora, nella sua interezza, e che non ha quasi nulla a che fare con gli affanni del momento.

Mentre ci avviciniamo al giorno di Pentecoste, la celebrazione che più di altre ci offre spunto di riflessione in merito alla trasformazione che  può avvenire in noi, invocare costantemente lo Spirito Santo ci insegna a delegare tutto a Dio, con la sicurezza che (come disse Gesù stesso a Santa Faustina) La causa delle tue cadute dipende dal fatto che conti troppo su te stessa e ti appoggi troppo poco su di Me. Sappi che da sola non puoi fare nulla. Senza un Mio aiuto particolare, non sei nemmeno capace di ricevere le Mie grazie.”.

Consapevoli di questo, alleniamoci alla più difficile delle battaglie, quella contro noi stessi e la convinzione che la vita è solo nostra e pertanto ne siamo i padroni assoluti. Ma avremmo avuto questa vita se Dio non l’avesse desiderato per noi?

O Santo Spirito,

Amore che procede dal Padre e dal Figlio, Fonte inesauribile di grazia e di vita,

a te desidero consacrare la mia persona, il mio passato, il mio presente, il mio futuro, i miei desideri, le mie scelte, le mie decisioni, i miei pensieri, i miei affetti, tutto quanto mi appartiene e tutto ciò che sono, tutti coloro che incontro, che penso, che conosco, che amo e tutto ciò con cui la mia vita verrà a contatto: tutto sia beneficato dalla Potenza della tua Luce, del tuo Calore, della tua Pace.

Tu sei Signore e dai la vita e senza la tua Forza nulla è senza colpa.

O Spirito dell’Eterno Amore, vieni nel mio cuore, rinnovalo e rendilo sempre più come il Cuore di Maria, affinché io possa diventare, ora e per sempre, Tempio e Tabernacolo della Tua Divina presenza. Amen.