Vangelo di martedì 14 settembre: riflessione di Paolo de La Luce di Maria – Video

La missione di Gesù è quella di redimerci e di donarci la vita eterna, affinché nessuno venga perduto. Ci crediamo?

Riflessioni di Paolo de La Luce di Maria

Questo Vangelo così succinto e conciso ma molto profondo, ci svela il desiderio di Dio, di salvarci. Ci svela la missione di Gesù di redimerci e di donarci la vita eterna, affinché nessuno venga perduto. A volte parlare della vita eterna sembra quasi fantasticare con le cose impossibili.

Se io vi dicessi: un uomo potrà mai volare? No, l’uomo non può volare. Un pesce potrà mai uscire dall’acqua e vivere? No, e l’uomo non è nato per volare. Ma siamo nati per la vita eterna. A volte la nostra fede dovrebbe fondarsi più sull’impegno più che sulle paure che tutto finisca, che tutto sia un bluff.

La fede è come una porta: c’è gente che ha paura di aprire le porte, anche solo di girare la chiave, perché teme ciò che c’è dietro e preferisce rimanere lì dove sta. Ma l’analisi che dovremmo fare tutti noi è che non abbiamo possibilità secondarie alla morte.

Dio ci ha voluto davvero e ci vuole per sé

Poco fa pregando pensavo ai personaggi famosi (vip, influencer, calciatori…), che sono noti, hanno tanta gente che li segue e sono considerati quasi degli déi in terra. Eppure anche loro quando moriranno saranno soli! L’incontro con Dio sarà 1 a 1. Non andrò io e mio fratello, io e i miei follower, io e La Luce di Maria davanti a Dio, andrò io davanti a lui.

Comprenderle queste cose ci aiuta, perché ci stimola e ci dice quanto Dio ci vuole con lui. Ha donato il suo figlio unigenito per noi. Una domanda che ci dobbiamo fare è: ma noi ci crediamo? Davvero, credetemi, se Dio riesce a fare quello che ha fatto con la nostra esistenza, con tutte le geometrie che tengono in equilibrio le stelle, il cielo, la luna…

Se Dio riesce a fare queste cose e attraverso queste cose darci la vita… Se attraverso l’interazione e il completamento tra l’uomo, gli animali, la natura e tutto ciò che il mondo ci offre…

Dobbiamo farci solamente questa domanda: ci credo nella vita eterna? Ci credo che Gesù è venuto per me? Ci credo che se io oggi prego con tutto il cuore Dio può esaudire la mia richiesta e la mia preghiera? Se non ci credi, è quasi inutile che lo fai. Se ci credi l’hai già ottenuto.

Sia lodato Gesù Cristo.

Redazione

Paolo è il fondatore della Luce di Maria, è un laico, padre di famiglia e sposato in chiesa.
Tutte le sere alle ore 00:00 recita in diretta Facebook e Youtube de La Luce di Maria, il Santo Rosario che accompagna con delle riflessioni spontanee sulla Parola del Vangelo del giorno a venire.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]