Commento alla Parola di oggi: “Il Regno dei cieli è simile a un tesoro”

“Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo”. Questa la Parola del Signore di oggi tratta dal Vangelo secondo Matteo.

Il Vangelo di oggi ci dice

Con questi esempi il Messia cerca di fare comprendere qual è la sensazione che ogni uomo proverà nel raggiungere il Paradiso.

In questo passo del Vangelo di Matteo, il Messia cerca di fare comprendere ai discepoli, tramite esempi, come ci si sente a trovarsi nel Regno dei Cieli. Tutti quanti puntano a fare comprendere che il Paradiso è tutto ciò che un un uomo possa desiderare, quando lo si raggiunge i desideri vengono immediatamente soddisfatti e ognuno raggiunge finalmente la felicità e la pace interiore.

Dal Vangelo secondo Matteo (13, 44-52):

“In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:
«Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.
Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra.

Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.

Avete compreso tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì». Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba, divenuto discepolo del regno dei cieli, è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche»”.

Commento alla Parola di oggi

La Parola del Signore di oggi punta a diradare tutte quelle false convinzioni, quei desideri illusori ai quali siamo soggetti ogni giorno. Quante volte durante un’esistenza abbiamo desiderato possedere la ricchezza, quel singolo oggetto che ci piace tanto, la donna che ci fa palpitare il cuore e così via. In questo passo il Messia ci fa capire che ciò che ci propone, il Regno dei Cieli, è superiore ad ogni altra cosa che potremmo ottenere in una vita intera. Dunque invita i fedeli a lasciar perdere le seduzioni del mondo per concentrarci nella ricerca di ciò che conta davvero, la salvezza dell’anima.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]