Commento alla Parola di oggi: “Prendete il mio giogo sopra di voi”

“Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore”. Questa la Parola del Signore di oggi tratta dal Vangelo secondo Matteo.

Il Vangelo di oggi ci dice

Il Messia invita tutte le persone sofferenti e oppresse a seguirlo, promettendo loro che se prenderanno esempio da lui saranno finalmente sereni ed in pace.

Gesù Cristo ha parlato delle ricompense che otterranno tutti coloro che lo seguiranno a discapito dei loro beni, affetti o delle stesse vite. In un secondo momento ha dannato quelle città in cui, sebbene avesse operato tanti miracoli, non vi era stata una vera e propria conversione del popolo. Oggi invece si rivolge a tutte quelle persone che soffrono e offre loro una via d’uscita dalla sofferenza.

Dal Vangelo secondo Matteo (11, 28-30):

“In quel tempo, Gesù disse:
«Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.
Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero»”.

Commento alla Parola di oggi

La Parola del Signore oggi è rassicurante, ci vuole guidare e portare alla consapevolezza che il giogo di Gesù è dolce, leggero, facile da sopportare. Sofferenza e fatica si accumulano giorno dopo giorno e ci rendono la vita insopportabile. La mancanza di cibo e acqua ci richiama il momento in cui avevamo tutto e l’idea di averlo perso diventa insopportabile. Così, senza un pastore, senza una guida, vaghiamo per il deserto del mondo senza una meta e quella sofferenza quotidiana diventa un peso intollerabile.

Il Messia ci chiama a sé, ci offre la sua sapiente guida e si presenta come la via da seguire per tornare al Paradiso. Una volta aperto il nostro cuore a lui siamo più sereni e anche quelle sofferenze che prima ci facevano stare male, adesso sono facili da affrontare. Questo perché sotto la guida del Signore siamo sicuri della salvezza ed ogni passo che compiamo verso di essa è un sollievo per l’anima.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]