Commento alla Parola di oggi: “Non abbiate paura”

“Non abbiate paura: valete più di molti passeri!”. Questa la Parola del Signore tratta dal Vangelo secondo Luca.

Il Vangelo di oggi ci dice

Il Messia invita i discepoli a non temere coloro che li insultano o li perseguitano, poiché nessuno di questi ha potere sulla loro anima e sulla loro salvezza.

Nel passo odierno del Vangelo, il Signore Gesù rassicura i propri discepoli che nessuna ingiustizia, sia essa un’azione compiuta in un luogo isolato o dei comportamenti tenuti in un gruppo di persone o una parola detta lontano da orecchie indiscrete, rimarrà segreta. I peccati verranno puniti tutti e chi li commetterà senza pentimento verrà gettato nella Geenna. Quindi dice loro di non avere timore di queste persone che li perseguitano, poiché Dio avrà cura di ognuno di loro e con Lui al loro fianco non c’è nulla da temere.

Dal Vangelo secondo Luca (12, 1-7):

In quel tempo, si erano radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda, e Gesù cominciò a dire anzitutto ai suoi discepoli:
«Guardatevi bene dal lievito dei farisei, che è l’ipocrisia. Non c’è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito in piena luce, e ciò che avrete detto all’orecchio nelle stanze più interne sarà annunciato dalle terrazze.
Dico a voi, amici miei: non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo e dopo questo non possono fare più nulla. Vi mostrerò invece di chi dovete aver paura: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geènna. Sì, ve lo dico, temete costui.

Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure nemmeno uno di essi è dimenticato davanti a Dio. Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate paura: valete più di molti passeri!».

Commento alla Parola di oggi

La Parola del Signore di oggi ci invita a non aver timore del giudizio e del comportamento altrui. Un invito molto importante del Messia ai fedeli, specie nel periodo o nel luogo in cui il suo insegnamento viene visto con sospetto. Non bisogna mai avere timore quando si è certi di essere nel cammino tracciato da Dio. Se saremo dei buoni cristiani, Dio non ci abbandonerà mai e quando sarà il momento ci trarrà in salvo. Chi ci attacca, al contrario, non ha potere sulla nostra anima.

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]