Commento alla Parola di oggi: “Maria ha scelto la parte migliore”

“Tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta”. Parola del Signore.

Il Vangelo di oggi ci dice

Ospite di Maria e Marta, due sorelle, Gesù Cristo predica e insegna ad una delle due che l’ascolto della Parola è la parte più importante della vita di un fedele.

Mentre camminava, Gesù viene avvicinato da una donna, Marta, la quale lo invita a casa per offrirgli una cena. Una volta giunti a casa, la donna si mette a preparare il pasto, mentre sua sorella Maria si siede di fronte al Cristo per ascoltarlo mentre predicava. Infastidita, Marta chiede al Messia di redarguire la sorella perché non la sta aiutando a servire, ma lui le fa capire che non c’era motivo per criticarla o redarguirla.

Dal Vangelo secondo Luca (10, 38-42):

“In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i molti servizi.
Allora si fece avanti e disse: «Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti». Ma il Signore le rispose: «Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta».

Commento alla Parola di oggi

Marta è così affaccendata per servire Gesù che si dimentica qual è la parte fondamentale dell’ospitalità: stare ad ascoltare l’invitato. La Parola di oggi, dunque, ci fa riflettere su quello che il primo dovere di un ospite: dare calore umano e attenzione alla persona a cui date ospitalità. Non è un caso che il Cristo risponda a Marta che Maria, la sorella, sta adempiendo alla parte principale dell’ospitalità, dunque quel piacere e onere non potrà esserle tolto.

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]