Commento alla Parola di oggi: ” Ma io vi dico: amate i vostri nemici”

“Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano”. Questa la Parola del Signore di oggi tratta dal Vangelo secondo Matteo.

Il Vangelo di oggi ci dice

L’Amore è l’unico comandamento che ci ha lasciato Gesù Cristo, la forza che sradica il male e permette avvicinare alla terra il Regno dei Cieli.

Gesù ricorda che è stato detto che bisogna amare gli amici, ma contesta il fatto che bisogna invece odiare i nemici. Anche in questo caso il Messia cambia paradigma e sprona i discepoli ad abbandonare totalmente l’odio, strumento attraverso il quale il demonio regna sulla Terra. Avvicinarsi a Dio, significa anche provare amore per tutti coloro i quali vi rendono la vita impossibile e pregare affinché la loro anima possa essere salvata.

Dal Vangelo secondo Matteo (5, 43-48):

“In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.
Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani?
Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste»”.

Commento alla Parola di oggi

Il messaggio realmente sconvolgente del Nuovo Vangelo è contenuto in queste frasi riportate da Matteo: dobbiamo cercare di imitare Dio ed il suo amore. Come egli fa sorgere il sole sia sui giusti che sugli ingiusti, anche noi dobbiamo provare ad amare non solo chi ci vuole bene, ma anche coloro che ci odiano e si dichiarano apertamente nostri nemici. Solo in questo modo potremmo essere davvero ad immagine e somiglianza di Dio, solo in questo modo avremo la possibilità di sradicare il male dalla terra e vivere in pace.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]