Vangelo di martedì 21 settembre: riflessione di Paolo de La Luce di Maria – Video

Chiediamo al Signore il dono della misericordia, e per tutte le volte che lui ci ha perdonato, di poter essere noi a perdonare.

Riflessioni di Paolo de La Luce di Maria

Questo Vangelo ci parla dell’intervento di Dio nella nostra vita, e ci mostra come i farisei entravano in relazione a quello che faceva Gesù con tono polemico, come per dire: “Ma se tu dici di essere un maestro, il Figlio di Dio, che fai? Mangi con i peccatori, con gente che non segue la Parola?”

E Gesù gli risponde: “Io misericordia voglio – quindi perdono – non sacrifici. Non voglio che la gente venga punita oppure sia obbligata a fare determinate cose. Io non sono venuto infatti a chiamare i giusti ma i peccatori, perché sono venuto a salvare le persone smarrite, coloro che sono lontani, che in questo momento sono lontani dalla mia grazia”.

Vivere da cristiani nella misericordia

Comprendere questo ci aiuta a capire quanto siamo importanti e quanto Gesù si è speso per tutti noi. Magari oggi anche tu avevi bisogno di sentire queste parole, perché l’importanza che ci dà Dio è qualcosa che va al di sopra del nostro immaginario. È qualcosa per il quale ci dobbiamo spendere. Ed è forse per questo Che Gesù in un modo o nell’altro si manifesta, si fa vedere.

Credo che oggi dobbiamo avere un approccio che ci permetta di essere veri cristiani, non cristiani di facciata o “cristiani col diploma”, ma cristiani nei fatti, cristiani nelle azioni, cristiani nella misericordia. Chiediamo al Signore il dono di questa misericordia, ricordandoci di quante volte lui ci ha perdonato, e per tutte le volte che lui ci ha perdonato, di poter essere noi a perdonare. Chiediamo questa grazia e la consapevolezza che senza di lui non possiamo fare nulla.

Sia lodato Gesù Cristo.

Redazione

Paolo è il fondatore della Luce di Maria, è un laico, padre di famiglia e sposato in chiesa.
Tutte le sere alle ore 00:00 recita in diretta Facebook e Youtube de La Luce di Maria, il Santo Rosario che accompagna con delle riflessioni spontanee sulla Parola del Vangelo del giorno a venire.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]