Vangelo di giovedì 15 luglio: riflessione di Paolo de La Luce di Maria – Video

Il segreto per vivere Dio in pace, è chiedergli di saper accogliere la sua volontà, non di saper realizzare ognuno la propria

Riflessioni di Paolo de La Luce di Maria

Gesù ci dice: “Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro”. Su questa frase c’è da fermarsi in profondità: chi di noi oggi non è stanco e oppresso? C’è gente che è molto stanca e oppressa ma, nonostante ci siano momenti di scoraggiamento, trova consolazione in Dio e nella preghiera, anche se poi le sofferenze permangono e la frustrazione a volte ci invade.

Gesù ci dà ristoro

Io penso però che nessuno di noi può non riconoscere che Gesù ci dà ristoro, e se accade questo, allora vuol dire che tutto quello che lui ci dice è vero.

Gesù ci dice anche che non ci dobbiamo preoccupare. Il problema però è spesso quello che noi ci aspettiamo da Dio, cosa che a volte ci può illudere, ci può allontanare, perché entriamo in un cammino più nostro che suo.

Una missione importante

Il segreto per vivere Dio in pace, è chiedergli di saper accogliere la sua volontà, non di saper realizzare ognuno la propria, ma di saper appunto accogliere la sua, affinché possiamo comprendere la nostra missione, la nostra vocazione.

Infatti Gesù ci dice: Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero”.

Io credo che veramente oggi Gesù ci stia parlando di come vivere un rapporto con lui, prendendo sopra di noi il suo giogo, e imparando da lui, che è esempio perfetto. Oggi credo che dovremmo prendere su di noi queste parole, ognuno con le proprie famiglie, le proprie infermità, i problemi di lavoro, familiari, di salute, spirituali.

Oggi Gesù ci sta veramente facendo capire che siamo chiamati ad un piano importante: abbiamo tutti una missione importante, perché ognuno è in grado di offrire ad un fratello, ad una sorella, la strada della vita eterna.

Questa strada la possiamo offrire solo ed esclusivamente grazie a Lui, che ha dato la sua vita per ognuno di noi. Chiediamo al Signore il dono di saper accogliere la sua volontà, laddove non riusciamo a comprenderla, ma soprattutto laddove non riusciamo ad accettarla.

Sia lodato Gesù Cristo.

Redazione

Paolo è il fondatore della Luce di Maria, è un laico, padre di famiglia e sposato in chiesa.
Tutte le sere alle ore 00:00 recita in diretta Facebook e Youtube de La Luce di Maria, il Santo Rosario che accompagna con delle riflessioni spontanee sulla Parola del Vangelo del giorno a venire.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]