Vangelo di giovedì 13 maggio: riflessione di Paolo de La Luce di Maria – Video

La gioia non è qualcosa che si può comprare o che possiamo sforzarci di avere. La gioia arriva da un dono che viene dallo Spirito Santo

Riflessioni di Paolo de La Luce di Maria

Questo Vangelo sembra difficile da capire, ma è piuttosto semplice: la gioia cristiana è il respiro del cristiano. La gioia non è qualcosa che si può comprare o che possiamo sforzarci di avere. La gioia arriva da un dono, un dono che viene dallo Spirito Santo.

Quello che fa la gioia nel cuore attraverso lo Spirito Santo non nasce da una risata, no. La gioia non è essere divertenti, è qualcosa di più alto. La gioia cristiana è la pace, quella pace che solo Dio ci può donare.

Questa è la gioia cristiana; e non è facile da custodire! Ma con l’aiuto dello Spirito Santo, con l’aiuto della fede, di un atto di rinnegamento di noi stessi, possiamo vivere questa gioia, questa pace.

La tristezza che diventerà gioia

Il Vangelo di oggi termina proprio così: “voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia“; questa è la nostra fede. Purtroppo ci sono dei momenti dove queste tristezze, questi percorsi della nostra vita sono obbligati, sono parte di un cammino.

Un cammino in cui, anche se spesso lo capiamo dopo, quando ci siamo dentro viviamo un’occasione, un’opportunità. Siamo in una condizione che, forse, se non avessimo vissuto, non saremmo poi così vicini al Signore, e così vicini alla gloria che aspetta ognuno di noi e tutti i nostri cari.

Sia lodato Gesù Cristo.

Redazione

Paolo è il fondatore della Luce di Maria, è un laico, padre di famiglia e sposato in chiesa.
Tutte le sere alle ore 00:00 recita in diretta Facebook e Youtube de La Luce di Maria, il Santo Rosario che accompagna con delle riflessioni spontanee sulla Parola del Vangelo del giorno a venire.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it