Castel Gandolfo, straordinaria apertura dei giardini del Papa: quando?

Dopo i Musei Vaticani è il turno di Castel Gandolfo. La Ville Pontificie della località lacustre alle porte di Roma offrono tre giorni in più di apertura al pubblico. Ecco i giorni.

Ad annunciarlo è il sito dei Musei Vaticani, che ha predisposto la possibilità di prenotare le visite online: modalità, quest’ultima non obbligatoria ma consigliata.

Grande opportunità per il ponte del 2 giugno

Le Ville Pontificie di Castel Gandolfo – complice anche la bella stagione e un rinnovato desiderio di natura e attività all’aperto – estenderanno eccezionalmente l’apertura del fine settimana”, si legge sul sito dei Musei Vaticani.

Le storiche residenze estive dei papi saranno quindi aperte anche a lunedì 31 maggio e martedì 1 giugno (dalle ore 8.30 alle 14.00 – ultimo ingresso 13.00) e mercoledì 2 giugno (dalle ore 10.00 alle 18.30 – ultimo ingresso 17.30).

L’apertura straordinaria non si limiterà al solo appartamento pontificio. Un’audioguida multilingue accompagnerà in un tour libero attraverso dipinti, cimeli, abiti liturgici, uniformi e curiosità su cinquecento anni di storia dei Papi.

Alla scoperta di Villa Barberini

Ad attendere gli ospiti in questa promettente stagione primaverile c’è anche il rigoglioso Giardino di Villa Barberini con le sue bellezze botaniche e archeologiche. L’area verde sarà visitabile sia su un minibus ecologico e panoramico, sia a piedi (in una visita guidata di gruppo), oppure in un’autonoma passeggiata.

Per accedere al Palazzo Apostolico e ai Giardini è consigliabile la prenotazione della visita sul portale ufficiale tickets.museivaticani.va. È possibile altresì – previa disponibilità – acquistare il ticket di ingresso direttamente presso la biglietteria situata nel Palazzo.

Gli accessi saranno comunque contingentati e organizzati su fasce di ingresso. All’interno delle Ville Pontificie è presente un servizio ristoro, prenotabile anticipatamente online o acquistabile il giorno stesso della visita.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]