Il cantante Povia Censurato capiamo perchè..

Il cantante Povia è il classico esempio di come il mondo dei media, distrugga e triti tutto ciò che non è allineato, e conforme ai standard prefissati.

Giuseppe Povia è un bravissimo cantante ma esci fuori dagli schemi ha ottenuto un grande successo anche mediatico finchè non ha cantato a Sanremo la canzone Luca era Gay, che racconta la storia di Luca di Tolve. Un ragazzo omosessuale che grazie alla fede ha ritrovato se stesso. Da quel giorno ha iniziato ad avere problemi, ed è stato piano piano emarginato, lo hanno praticamente confinato impedendogli di esprimersi nei circuiti convenzionali. Questo ci dovrebbe far riflettere su come funzionino le cose nel mondo, si parla di democrazia, di libertà di parola e di espressione. ma in realtà appena uno esce fuori dal coro, si dissocia dalla massificazione in corso, viene immediatamente emarginato.

In una sola canzone descrive la dittatura finanziaria Europea  travestita da democrazia lanciando un messaggio molto forte.Ecco perchè censurano Povia.VIDEO

Il video che vi proponiamo di seguito rappresenta una canzone di Povia che parla dell’ attuale crisi economica, l’Europa e la moneta unica, dal titolo :”Chi comanda il mondo”.
Spiega come un sacco di persone vivono in una “dittatura finanziaria ” travestita da democrazia, a causa della quale molti si impoveriscono sempre di più a beneficio di pochi che si arricchiscono.

Questo nuovo video musicale di Povia è stato diretto dal regista italiano Marco Carlucci , che ha prodotto numerosi documentari su questo tema . Il suo ultimo lavoro , il documentario ” La centesima scimmia”, uscito ad aprile 2015, che ha come argomenti l’economia europea e il potere finanziario.

Nessun cantante fino ad ora ha avuto “il fegato” di fare una canzone del genere, Povia dovrebbe essere ringraziato in quanto attraverso il suo mestiere di cantante cerca di aprire gli occhi alle nuove generazioni.
Consigliamo di guardare questo video musicale e fare tesoro del suo messaggio.Buona visione: