Qual è il modo migliore per aiutare i nostri amici?

L’amicizia è preziosa e va custodita e preservata da ogni pericolo che ne possa scalfire la bellezza. Anche Gesù aveva degli amici ed erano sempre con lui, anche nelle difficoltà.

Un amico è un dono che il Padre ha fatto a ciascuno di noi e, per questo, dobbiamo averne cura.

amiche
photo web source

L’insegnamento di Gesù: l’importanza dell’amicizia

Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici”: questo è uno dei principali insegnamenti che Gesù ci ha donato. Amare i nostri amici, rispettarli e donarsi a loro. Gli amici sono coloro che Dio ci ha posto accanto perché non rimanessimo soli, perché avessimo la possibilità di condividere il nostro affetto, anche al di là della famiglia.

Un amico è colui al quale confidiamo ogni cosa, ogni nostra paura, ogni nostro timore. È colui al quale ci mostriamo così come siamo, senza aver paura di un giudizio inopportuno.

LEGGI ANCHE: Come possiamo riconoscere se è una vera amicizia?

La presenza degli amici è fondamentale per ciascuno di noi. Ma non dobbiamo immaginare un numero elevato di amici: certe volte ne bastano davvero pochi per sentirci bene e stare bene anche con noi stessi.

Per questo, rivolgiamo la nostra preghiera a Dio Padre, perché custodisca i nostri amici e ci aiuti ad amarli e a rispettarli così come sono.

LEGGI ANCHE: Come possiamo riconoscere se è una vera amicizia?

amiche
photo web source

La preghiera

Padre santo, Padre meraviglioso,

custodisci nel tuo amore misericordioso questi miei amici.

Sei Tu che me li hai fatti incontrare,

sei Tu che me li hai messi accanto,

sei Tu che li hai scelti,

affinché possiamo camminare insieme

per realizzare il tuo progetto divino.

Ti offro, o Padre, la simpatia, la gioia, la gentilezza

che mi hanno dimostrato sempre.

Come pure ti offro le loro angosce, le delusioni

e le stanchezze del vivere quotidiano.

Fa che io possa condividere sempre le loro emozioni

e illuminami sulle cose che devo dire loro

nei momenti di dubbio e incertezza.

Rendimi disponibile all’ascolto.

Donaci la grazia di imitare Maria,

presenza amica e discreta, che si dona gratuitamente,

in modo da poter diventare veri amici di tutti

e godere anche quaggiù del sorriso del tuo Gesù.

Amen”.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco spiega: “Dio ci offre la sua amicizia e la sua gioia”

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it