Brucia la bibbia in apertura di concerto.Il cantante “satanico”Marylin Manson,

Marilyn_Manson008

Proprio alla Vigilia della visita del nostro Santo Padre, Papa Francesco, a Firenze,  sarà un caso ? il cantante statunitense “satanico”Marylin Manson, durante il suo concerto, brucia in presenza di 3 mila giovani una Bibbia cristiana, con in sottofondo uno dei suoi successi “Antichrist Superstar”. Un gesto che ha lasciato tutti estereffatti, anche se per i fans che seguono la rockstar, sanno che Marylin fà di questo e altro ancora.La cosa sconvolgente è vedere tra i suoi fans e tra il pubblico ….. Raffaele Sollecito! Si proprio lui! Che sia un indemoniato non ci sono dubbi basta ascoltare ii testi delle sue canzoni , ma il fatto grave e che al suo concerto c’erano oltre 3,000 persone che lo inneggiavano, non sapendo che inneggiando a lui inneggiavano a satana.

A Braccia levate al cielo e pulpito nero come coreografia, Marilyn Manson ha aperto il concerto all’Obi Hall di Firenze bruciando una Bibbia durante l’esecuzione di uno dei suoi pezzi tristemente celebri, Antichrist superstar, a poche ore dall’arrivo di Papa Francesco in città. Una blasfemia come è nello stile della rockstar americana che ha scelto per sè il nome del criminale più odiato d’America. Ad aprire le danze, due stralci di canzoni dedicate a Belzebù, Satan is real, vecchio country dei Louving Brothers, e The Devil is a Lie, uno degli ultimi successi del rapper Rick Ross. Poi il concerto vero e proprio, con alcuni brani dell’ultimo album ‘The Pale emperor’, e molte hit del passato, tra cui la cover hard rock di Sweet Dreams degli Eurythmics, che Manson ha cantato issato su trampoli altissimi.

Manson ha dato spettacolo di blasfemia al concerto dell’Obihall, chiudendo il concerto durato 1 ora e 20 minuti con il bis di Coma White, dedicato ad un altro tema caldo: l’abuso di droghe.