Bimbo sta per essere abortito, nell’ecografia spunta Gesù

Seminarista osserva un’ecografia e vede un’immagine umana, di cosa si tratta?

Si tratta dell’immagine di Gesù Cristo in croce

Nell'ecografia spunta l'immagine di Gesù
Jacqueline Burkepile / Courtesy of the Sisters of Life / Public Domain / ChurchPOP

Nell’ecografia di un bimbo che di li a poco sarebbe stato abortito, una seminarista ha notato un’immagine particolare, osservando meglio ha capito che si trattava di Gesù Cristo in croce.

Le ecografie sono spesso l’esito di un momento emozionante per i neo genitori, ma non si può negare che da queste molto spesso non si riesca a vedere bene la figura del nascituro, specialmente quando la gravidanza è nelle prime fasi. Prevalentemente in bianco e nero, queste foto o video mostrano il piccolo all’interno della pancia della madre attraverso un effetto di luci ed ombre generato dalla massa corporea del piccolo all’interno del ventre materno.

A tal proposito vi riportiamo una storia che è stata originariamente raccontata sul sito ‘Church Pop‘ e che stata successivamente riportata in italia dal sito ‘Sussidiario. net‘. Una seminarista è venuta in possesso dell’ecografia di una donna che aveva deciso di abortire il proprio piccolo. La seminarista aveva fatto il possibile per dissuaderla dal suo intento, ma la giovane aveva deciso per motivazioni personali di cui non viene riportata traccia. La notizia però sta nell’ecografia stessa e presto ve la illustreremo.

Bimbo sta per essere abortito, nell’ecografia sembra apparire Gesù

Dopo aver osservato a lungo l’ecografia la seminarista è rimasta colpita da un dettaglio della foto, sotto il feto sembrava ci fosse una figura umana e nel continuare ad osservarla la giovane ha intravisto l’immagine di Gesù Crocifisso con la testa inclinata verso destra. Stupito da quanto visto ha portato l’immagine da un’anziana superiora che non ha potuto fare altro che darle ragione. In molti vedendo l’immagine potrebbero gridare al miracolo, evidenziando come l’aborto sia una scelta che va contro i precetti religiosi, ma probabilmente in questo caso ci troviamo di fronte ad un effetto ottico che ha indotto la seminarista a vedere nella foto tale immagine. E’ bene ricordare inoltre che prima di poter parlare di miracolo c’è bisogno che il Vaticano stesso si pronunci in tal senso.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello