Bimba di 3 anni cammina per la prima volta, merito dei petali di Medjugorje

Bimba di 3 anni cammina per la prima volta, merito dei petali di Medjugorje
(websource)

Affetta da un handicap sin dalla nascita la piccola Eleonora non riusciva a camminare, dopo che le hanno deposto dei petali di rosa benedetti dalla Madonna a Medjugorje si è alzata in piedi per la prima volta.

Una famiglia israeliana viveva con angoscia la condizione della piccola Eleonora, una bambina di 3 anni che affetta da un handicap non era mai riuscita a camminare. I genitori della bambina si erano rivolti ai medici ed avevano pregato tanto affinché la loro bambina potesse un giorno camminare, ma nulla era servito a rendere reale quel loro desiderio. Un giorno un loro amico cattolico si è recato a fargli visita e gli ha parlato delle grazie a cui aveva assistito a Medjugorje, quindi dopo aver percepito il dolore che provavano, ha dato loro dei petali di rosa che la Gospa aveva benedetto durante un’apparizione.

Il miracolo compiuto coi petali di Medjugorje

L’amico dice alla coppia di mettere i petali di rosa sulle gambe della bambina e di pregare affinché la Madonna conceda la grazia. I tre pregano insieme ed il ragazzo lascia l’abitazione. Quella sera la nonna della piccola va da sua figlia e le chiede si ha disposto i petali di rosa sulle gambe della bambina, questa risponde di no, e lei la invita a farlo immediatamente: “Cosa stai aspettando?”. Il giorno seguente il marito le chiede se ha controllato che la richiesta alla Madonna fosse stata esaudita, la donna ancora una volta dice di no, quindi aggiunge: “Adesso vado a controllare”. Conclusa quella frase si è trovata la piccola Eleonora davanti che camminava sulle sue gambe. I genitori hanno raccontato che la figlia è uscita fuori dalla casa ed ha compiuto tre giri attorno all’edificio, entusiasta di poter finalmente camminare.

Secondo quanto riferito dai famigliari di Eleonora a ‘Enfant de Medjugorje‘, adesso la bambina cammina sempre meglio ed i medici hanno confermato che i miglioramenti sembrano permanenti. A corredo della notizia si trova un breve filmato in cui Eleonora cammina in un cortile.

Luca Scapatello