Benedire nel nome di Maria.

Benedire è questo il nostro compito

Molti non lo sanno ma benedire è un modo efficace per poter ottenere guarigioni fisiche e spirituali. La benedizione unita alla preghiera è davvero qualcosa di straordinario. Non stiamo parlando di benedizioni che praticano i sacerdoti ma benedizioni che ogni cristiano può donare sia alle persone che ama, sia agli ammalati e sia ai propri nemici.

Cosa vuol dire benedire?

Se dividiamo la parola vuol significare dire bene, nel nostro caso vuol dire:invocare la Grazia di Dio, la Sua pace e far scendere la Sua potenza su ogni persona.

Come praticare la benedizione?

E’ molto semplice: basta benedire pronunciando anche mentalmente una preghiera o una formula con la parola benedire. La Madonna a Medjugorje ci ha dato un suggerimento. Infatti La Gospa (così chiamata la Madonna a Medjugorje) ha detto di mandare la benedizione materna a tutti i propri cari e non solo, per ottenere grazie speciali. Potete benedire anche chi non ha fede, chi non è cristiano ecc ecc. Questa speciale benedizione fa davvero miracoli.

Ecco le parole da pronunciare, potete farlo alla fine della recita del Santo Rosario:

“IO TI BENEDICO NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, PER INTERCESSIONE DELLA REGINA DELLA PACE, CHE TI POSSA CONCEDERE L’AMORE DI DIO, LA PACE E LA LIBERAZIONE DA OGNI MALE. AMEN”.

Ci sono alcuni esempi straordinari, di persone che hanno benedetto e hanno ottenuto grandi miracoli. Infatti un infermiere che conosceva questo bellissimo metodo della benedizione, praticava la benedizione su tutti gli ammalati dell’ospedale. Ogni volta che si avvicinava a uno ammalato, mentalmente pronunciava la benedizione. Alcuni ottennero la pace e l’accettazione e altri la guarigione totale.

Non dite parolacce, da oggi in poi benedite. Anche questo è un modo per fare del bene, per diffondere il bene, per rendere il nostro mondo migliore.