Bellissima preghiera da recitare al Santissimo Nome di Maria

Un nome che ha molteplici significati ma per ogni cristiano è il potentissimo nome della sua Mamma celeste da invocare.

maria

Maria, Madre di Gesù, è ricordata nella bellezza del suo nome, a pochi giorni dalla ricorrenza della sua nascita. Tanti sono stati i Santi che, a lei, hanno dedicato litanie e preghiere. Ma qual è il vero significato del nome della Vergine?

12 settembre: Maria, il nome della nostra mamma

In questo dodicesimo giorno del mese di settembre, la chiesa celebra il Santo nome di Maria. Tanti sono i significati  e le spiegazioni date al nome di Maria:

  • Stella del mare: in un inno, la liturgia così saluta Maria, con l’appellativo “Ave Maris Stella”. Sappiamo che la stella del mare è la stella polare, è la stella più brillante e la più alta. Maria, fra le creature, è la più alta in dignità, la più bella, la più vicina a Dio, ed è colei che a Dio ci accompagna;
  • Illuminatrice: Maria non ha in sé ombra di peccato ed è la donna vestita di sole;
  • Mare amaro: anche lei ha sofferto nel corso della sua vita, ma non ha mai dimenticato l’amore verso suo figlio, anche nel momento della Passione in Croce, e verso noi suoi figli peccatori. Come le gocce del mare non si possono contare, l’uomo non può neanche immaginare l’immensità delle grazie che Dio ha deposto nell’anima benedetta di Maria.

Quando è nata la festività

La festa venne istituita nel 1513 da papa Giulio II. La sua promozione a festività di tutta la Chiesa è dovuta, però, a papa Innocenzo XI.

Nel Martirologio Romano è scritto: “12 settembre: Santissimo Nome della B. V. Maria. In questo giorno viene rievocato l’ineffabile amore della Madre di Dio verso il Figlio santissimo e viene posta avanti gli occhi dei fedeli la figura della Madre del Redentore per essere piamente invocata”.

La preghiera al Santissimo Nome di Maria

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

O potente Madre di Dio e Madre mia Maria, è vero che non sono degno neppure di nominarti, ma Tu mi ami e desideri la mia salvezza. Concedimi, benchè la mia lingua sia impura, di poter sempre chiamare in mia difesa il tuo santissimo e potentissimo Nome, perchè il tuo Nome è  l’aiuto di chi vive e la salvezza di chi muore.

Maria purissima, Maria dolcissima, concedimi la grazia che il tuo Nome sia da oggi in poi il respiro della mia vita. Signora, non tardare a soccorrermi ogni volta che Ti chiamo, poichè in tutte le tentazioni e in tutte le mie necessità non voglio smettere di invocarti ripetendo sempre: Maria, Maria. Così voglio fare durante la mia vita e spero particolarmente nell’ora della morte, per venire a lodare eternamente in Cielo il tuo amato nome: “O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria”.

Maria, amabilissima Maria, che conforto, che dolcezza, che fiducia, che tenerezza sente l’anima mia anche solo nel pronunciare il tuo nome, o soltanto pensando a Te! Ringrazio il mio Dio e Signore che Ti ha dato per mio bene questo nome così amabile e potente.

O Signora, non mi basta nominarti qualche volta, voglio invocarti più spesso per amore; voglio che l’amore mi ricordi di chiamarti ad ogni ora, in modo tale da poter esclamare anch’ io insieme a Sant’ Anselmo: “O Nome della Madre di Dio, Tu sei l’ amore mio!”.

Mia cara Maria, mio amato Gesù, i vostri dolcissimi Nomi vivano sempre nel mio ed in tutti i cuori. La mia mente si dimentichi di tutti gli altri, per ricordarsi solo e per sempre di invocare i vostri Nomi adorati.

Mio Redentore Gesù e Madre mia Maria, quando sarà giunto il momento della mia morte, in cui l’anima dovrà lasciare il corpo, concedetemi allora, per i vostri meriti, la grazia di pronunciare le ultime parole dicendo e ripetendo: “Gesù e Maria vi amo, Gesù e Maria vi dono il cuore e l’anima mia”.

(Sant’Alfonso M. de’ Liguori)

 

LEGGI ANCHE: Papa Francesco spiega: come pregare Maria nelle nostre difficoltà

ROSALIA GIGLIANO

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]