Nasce la “Casetta degli Auguri” per accogliere i desideri dei più piccoli

Perché sia un Natale di speranza, e di fiducia, oltre che d’amore. Questo è l’intento della “Casetta degli Auguri” installata in un Comune del vesuviano.

casetta 1
photo web source

A San Giorgio a Cremano, nasce la Casetta per lasciare il proprio bigliettino d’auguri o un semplice messaggio di gioia per il prossimo anno.

Nasce la Casetta degli Auguri

Un Natale diverso dal solito a causa della pandemia, ma che non può prescindere dagli auguri e dalla gioia, comunque, del momento di festa. A San Giorgio a Cremano, cittadina ai piedi del Vesuvio, nasce la “Casetta degli Auguri”.

L’iniziativa prevede, oltre alla possibilità di lasciare un biglietto con il proprio messaggio augurale, anche la diffusione di musiche natalizie per le principali vie del centro. Un modo diverso ed alternativo per rallegrare almeno questi giorni di festa, visto che non sarà possibile, a causa delle norme previste dal DPCM, aggregarsi ed unirsi per festeggiare il Santo Natale.

casetta
La Casetta degli auguri a San Giorgio a Cremano – photo web source: vesuviolive.it

Il sindaco: “Vogliamo dare voce anche ai più piccoli”

A Villa Falanga è stata installata la CASETTA DEGLI AUGURI. Qui tutti, bambini e adulti, possono lasciare i propri biglietti di speranza e auguri per questo Natale. I messaggi potranno essere letti da tutti e saranno la testimonianza dei nostri desideri e di quelli dei nostri piccoli concittadini” – scrive, annunciandone l’apertura, il sindaco Zinno.

La Casetta è una installazione collettiva, partecipata in quanto é stata progettata e realizzata insieme ai partecipanti al Consiglio delle bambine e dei bambini. Un vero e proprio rifugio aperto, in cui conservare i desideri dei nostri bambini e delle famiglie sangiorgesi in questo particolare momento difficile per tutti noi” – conclude il primo cittadino.

casetta 2
photo web source

Un progetto ed un’iniziativa per dare voce anche ai più piccoli della comunità, poiché loro saranno il futuro della stessa città di San Giorgio a Cremano. E farsi augurare da loro “Buon Natale” è un qualcosa di veramente dolce, in un momento storico così difficile.

Fonte: vesuviolive.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]