Ballando con le stelle: Zazzaroni non vota la coppia di ballerini maschi, è polemica

Ballando con le stelle: Zazzaroni non vota la coppia di ballerini maschi, è polemica
Ballando con le stelle: Ciacci-Todaro

Questa nuova edizione di ‘Ballando con le stelle‘ è cominciata con spirito polemico. A far discutere giudici e pubblico e la presenza di una coppia di ballerini composta da due uomini Ciacci e Todaro. Al fine di dare un’immagine di apertura alle scelte sessuali, infatti, è stata proposta una coppia gay friendly e se questa scelta è stata accolta favorevolmente dal pubblico, lo stesso non si può dire per i giudici che nelle prime due puntate del programma non hanno evitato di sottolineare il proprio disappunto riguardo alla scelta infelice di proporre in studio la coppia.

Il primo commento negativo era arrivato durante la prima puntata quando Mario Adinolfi aveva commentato in questo modo la prestazione dei due ballerini: “Imbarazzante e grottesco lo spettacolino del povero Raimondo Todaro a Ballando con le Stelle, Zazzaroni prova a dire la verità e viene inutilmente rimbeccato. Il ballo è uomo-donna. Il resto è chiacchiera superficiale e una arrampicata sugli specchi per giustificare l’innaturale”. Frase che aveva suscitato la reazione violenta di Selvaggia Lucarelli. Chiuso il battibecco social, si pensava che la diatriba fosse conclusa ma così non è stato poiché il focolaio della polemica è stato attizzato da Zazzaroni.

L’ex direttore del ‘Guerin Sportivo‘ questa volta ha deciso di non giudicare la prova di ballo poiché a suo avviso la coppia non dovrebbe fare parte del programma: “Io non ho nessun problema con le scelte sessuali . Avevo detto già la scorsa settimana che questa cosa esteticamente non mi piace e lo confermo. Non è contestualizzato nella gara e non lo voto. Tengo le mani basse e non li voto”. Decisione che ha sollevato un vespaio di polemiche che la conduttrice Milly Carlucci ha provato a rintuzzare dicendo: “In realtà nella libertà di giudizio di voi c’è il fatto che uno dica ‘per me questo non fa parte del mondo che sono chiamato a giudicare, perché non lo capisco, non è un mio riferimento’ e si può dissociare da questo”. Nonostante l’assoluzione della Carlucci, il web si è schierato contro Zazzaroni chiedendone l’esclusione come giudice della competizione.

Luca Scapatello