Vangelo del giorno secondo Giovanni 16,20-23 – audio e commento

Vangelo di oggi 11 maggio 2018 venerdì
“nessuno potrà togliervi la vostra gioia”

Vangelo di oggi 11 maggio 2018 venerdì della VI settimana di Pasqua – II del salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 16,20-23a
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «In verità, in verità vi dico: voi piangerete e vi rattristerete, ma il mondo si rallegrerà. Voi sarete afflitti, ma la vostra afflizione si cambierà in gioia.»
La donna, quando partorisce, è afflitta, perché è giunta la sua ora; ma quando ha dato alla luce il bambino, non si ricorda più dell’afflizione per la gioia che è venuto al mondo un uomo.
Così anche voi, ora, siete nella tristezza; ma vi vedrò di nuovo e il vostro cuore si rallegrerà e
nessuno vi potrà togliere la vostra gioia».

PAROLA DI DIO

Il segreto della nostra speranza sta tutto nella fedelta’ di Gesù, il quale ci ha promesso che non ci lascerà nella sofferenza per sempre. Come per una donna, quando arriva la sua ora, entra nelle doglie del parto con la sicura certezza che tutto passerà appena nasce il figlio, cosi ogni credente e discepolo sa che nel mondo ha da attraversare molte tribolazioni, che però sono di un momento e cesseranno quando finalmente si compirà la nostra attesa e i nostri occhi contempleranno il Volto luminoso e festoso del nostro Redentore. Con questa serena fiducia accettiamo ogni dolore e ogni persecuzione del mondo e come figli umili e obbedienti di Maria Vergine lasciamoci condurre nella Via della Croce. Buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano