Vangelo del giorno: Luca 13,18-21 – audio e commento

Vangelo del giorno 30 ottobre 2018 martedì – XXX settimana del tempo ordinario – II settimana del salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Luca 13,18-21

In quel tempo, diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami». E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

PAROLA DEL SIGNORE

Fin dal principio del suo ministero Gesù ha annunciato la venuta del Regno di Dio e ha invitato tutti ad una sincera conversione per potervi entrare. Piu’ volte ha parlato del Regno dei cieli usando a tal proposito molte parabole. In questo brano odierno Gesù paragona il Regno al più piccolo dei semi dell’orto e al lievito che fa lievitare la farina. Con ciò ci dice come il dono dell’Amore di Dio che Egli è venuto a portare si presenta a noi come piccola cosa ma capace di espandersi enormemente se si radica nel profondo del cuore e capace inoltre di trasformare tutta la vita se lo si lascia agire con piena libertà in tutta la nostra esistenza . Infatti Dio regna là dove lo si accoglie nel cuore umile e puro anche cominciando a vivere una sola sua Parola di salvezza . Ciò che importa è che Egli trovi in noi fede viva e perseveranza generosa. Così ogni giorno accogliamo la sua Parola osservandola in tutti in momenti della nostra giornata. Preghiamo perché “venga il suo Regno” e tutti i cuori lo accolgano. Buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano


Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI