Vangelo del giorno: Giovanni 6,60-69 – audio e commento

vangeloVangelo di oggi 26 agosto 2018 domenica – XXI settimana del tempo ordinario – I settimana del salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 6,60-69
In quel tempo, molti tra i discepoli di Gesù, dissero: «Questo linguaggio è duro; chi può intenderlo?». Gesù, conoscendo dentro di sé che i suoi discepoli proprio di questo mormoravano, disse loro: «Questo vi scandalizza? E se vedeste il Figlio dell’uomo salire là dov’era prima? E’ lo Spirito che dà la vita, la carne non giova a nulla; le parole che vi ho dette sono spirito e vita. Ma vi sono alcuni tra voi che non credono». Gesù infatti sapeva fin da principio chi erano quelli che non credevano e chi era colui che lo avrebbe tradito. E continuò: «Per questo vi ho detto che nessuno può venire a me, se non gli è concesso dal Padre mio». Da allora molti dei suoi discepoli si tirarono indietro e non andavano più con lui. Disse allora Gesù ai Dodici: «Forse anche voi volete andarvene?». Gli rispose Simon Pietro: «Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna; noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio».

PAROLA DEL SIGNORE

Gesù ha annunciato che avrebbe dato da mangiare la sua carne per la vita del mondo. Ha detto che, in verità, solo mangiando il suo Corpo e bevendo il suo Sangue, con viva fede e cuore puro, l’uomo può avere quella vita eterna che il peccato ci aveva tolto. Dinanzi a questo annunzio molti si tirano indietro non avendo quella fede che fa comprendere il significato profondo di queste parole. Difatti, dinanzi al miracolo dell’Eucaristia, solo la fede ci apre il cuore e permette che questo Pane del Cielo trasformi tutta la nostra esistenza donandoci l’immortalità e la vita eterna. Se si avesse una tale fede! Se tutti gli uomini conoscessero questa immensa misericordia del nostro Salvatore! Si verrebbe a Gesù da tutte le parti, spinti dal Padre, per avere da Lui e in Lui la vita eterna! Con Pietro oggi facciamo la nostra professione di fede: ” Signore tu solo hai parole di vita eterna! Noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio!”. Buona domenica. Vi benedico. Don Gaetano