Vangelo del giorno secondo Marco 16,15-20 – audio e commento

Vangelo del giorno 25 aprile s. Marco Evangelista
San Marco Evangelista

Vangelo del giorno 25 aprile s. Marco Evangelista

Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20
In quel tempo Gesù apparve agli Undici e disse loro: «Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura.»
Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato.
E questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno i demòni, parleranno lingue nuove,
prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno, imporranno le mani ai malati e questi guariranno».
Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu assunto in cielo e sedette alla destra di Dio.
Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l’accompagnavano.

Parola del Signore

Il Vangelo deve arrivare fino ai confini del mondo, la lieta notizia dell’amore misericordioso del Signore deve essere fatta conoscere ad ogni creatura! Quelli che credono ricevono la salvezza, ricevono i doni dello Spirito per vincere sul male, superare ogni ostacolo umano e guarire ogni malattia. Oggi ringraziamo per il dono del Vangelo di Marco! La testimonianza di fede ivi raccontata ci fa conoscere Gesù che é il Cristo – l’Unto, che è il Signore – il Figlio di Dio che ci offre dalla croce il frutto della pace! Viviamo il Vangelo e saremo rinnovati e da discepoli fedeli al Maestro andremo fino ai confini del mondo per annunciare il Vangelo a ogni creatura.

Buona festa e buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano