Tredicina a Sant’ Antonio di Padova. Primo giorno – audio

Tredicina a Sant’ Antonio di Padova. Primo giorno
Sant’ Antonio di Padova

La Tredicina a Sant’ Antonio di Padova è una devozione molto particolare, che ci prepara, per 13 giorni appunto, alla celebrazione del Santo (mentre per altri Santi e ricorrenze si prega la Novena, per 9 giorni).
Il numero 13 è legato a Sant’Antonio, non solo per la data della sua commemorazione, ma anche perché si dice che lui elargisca ben 13 grazie al giorno a chi gli è davvero devoto.

Fu un grande oratore e predicava che la gente lasciasse la ricchezza per scoprire il valore infinito della Parola di Dio.
Un giorno a Firenze, dove risiedeva in quel frangente, morì un uomo benestante, che poco aveva amato i consigli del Santo.

Per i suoi funerali, comunque, i parenti vollero che fosse Sant’Antonio a celebrare la Messa.
Il Santo non si fece sfuggire l’occasione per parlare del passo del Vangelo che dice: “Dove è il tuo tesoro, ivi è il tuo cuore”, sottolineando quanto fosse stato avaro il defunto in vita.

Ai parenti, indignati per la sua predica, poi, disse: “Andate a vedere nel suo scrigno e vi troverete il cuore”. Ed effettivamente, quei parenti trovarono il cuore palpitante del loro congiunto, in mezzo al denaro e ai gioielli. Fu, allora, interpellato un chirurgo, perché ne riesumasse il corpo.
Questi, dopo avergli aperto il petto, lo trovò senza cuore!
L’evento servì, perché molti usurai si convertissero al Vangelo.

Tredicina a Sant’ Antonio di Padova

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso Sant’Antonio, che hai avuto da Dio il potere di risuscitare i morti, risveglia l’anima mia dalla tiepidezza e ottienimi una vita fervorosa e santa. Gloria.
Prega per noi, Sant’Antonio di Padova e saremo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo:
Dio onnipotente ed eterno, che in Sant’Antonio di Padova hai dato al tuo popolo un insigne predicatore del Vangelo e un patrono dei poveri e dei sofferenti, concedi a noi, per sua intercessione, di seguire i suoi insegnamenti di vita cristiana e di sperimentare, nella prova, il soccorso della tua misericordia. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Antonella Sanicanti