Tredicina a Sant’ Antonio di Padova. Terzo giorno

Tredicina a Sant’ Antonio di Padova. Terzo giorno
Sant’ Antonio di Padova

La Tredicina a Sant’ Antonio di Padova è una devozione molto particolare, che ci prepara, per 13 giorni appunto, alla celebrazione del Santo (mentre per altri Santi e ricorrenze si prega la Novena, per 9 giorni).

Il numero 13 è legato al Santo di Padova non solo per la data della sua commemorazione, ma anche perché si dice che lui elargisca ben 13 grazie al giorno a chi gli è davvero devoto.
Sant’Antonio fu un grande oratore e predicava che la gente lasciasse la ricchezza per scoprire il valore infinito della Parola di Dio.

Le sue prediche convertivano molti e fomentavano l’odio degli eretici che, un giorno, decisero di avvelenarlo. Lo invitarono a pranzo con un pretesto e gli presentarono un piatto avvelenato. Sant’Antonio se ne accorse e chiese loro perché lo avessero fatto.
Loro risposero: “Per vedere se sono vere le parole che Gesù disse agli Apostoli: “Berrete il veleno e non vi farà male”.”.
Allora, il Santo cominciò a pregare, benedisse il cibo e lo mangiò serenamente. Non ebbe nessuna conseguenza, tanto da lasciare interdetti i suoi attentatori.
Quegli eretici si convertirono tutti, dopo esserci pentiti amaramente per aver tentato Dio e aver dubitato della sua Parola, che salva.

Tredicina a Sant’ Antonio di Padova

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O pietoso Santo, sempre pronto a soccorrere i tuoi devoti, soccorri anche l’anima mia nelle attuali necessità. Gloria.
Prega per noi, Sant’Antonio di Padova
e saremo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo:
Dio onnipotente ed eterno, che in sant’Antonio di Padova hai dato al tuo popolo un insigne predicatore del Vangelo e un patrono dei poveri e dei sofferenti, concedi a noi, per sua intercessione, di seguire i suoi insegnamenti di vita cristiana e di sperimentare, nella prova, il soccorso della tua misericordia. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Antonella Sanicanti