Settenario al Preziosissimo Sangue di Gesù. Quinto giorno

Settenario al Preziosissimo Sangue di Gesù. Quinto giorno
Preziosissimo Sangue

Recitando il Settenario dedicato al Preziosissimo Sangue di Gesù, ci regaliamo una settimana intera per immergerci nel Mistero salvifico del Cristo, immolato sulla croce per la nostra salvezza.
Il suo Sangue, infatti, è l’arma più potente contro il male, contro la morte dell’anima, ed è la nostra risorsa migliore per risanare ogni nostra ferita e riparare ad ogni nostro umano errore.

Al Preziosissimo Sangue è bene affidare le parti più deboli della nostra esistenza e del nostro intimo e le persone che pensiamo siano più lontane dalla fede.
Può essere un modo efficace per pregare per coloro che conosciamo poco, anche tutti i giorni, senza il timore di venire coinvolti spiritualmente nelle loro vicende, poco chiare od opportune.

E’ un concetto importantissimo, che mai i cristiani dovrebbero dimenticare, questo, specialmente se già si trovano ad affrontare situazioni particolari o vessazioni demoniache di ogni sorta.
Non serve, quindi, evitare di pregare per gli altri, ma basterà affidare le singole circostanze ed emergenze al Sangue di Gesù, esposto ogni giorno nel calice, durante le Sante Messe, celebrate in ogni angolo della Terra.
Ed è bello utilizzare la stessa metodologia per le persone che non ci sono più, di cui non conosciamo, ovviamente, la condizione davanti a Dio, ma per cui desideriamo implorare sollievo e grazia.

Settenario al Preziosissimo Sangue

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Eterno Padre, ti offriamo i meriti del Preziosissimo Sangue, versato dal tuo diletto Figlio, durante la salita al Calvario e ti chiediamo la salvezza di quelli che oggi stanno per comparire davanti al tuo tribunale e la liberazione delle Anime del Purgatorio, specialmente di quelle più devote al Preziosissimo Sangue. Gloria

Eterno Padre, ti offro il Sangue Preziosissimo di Gesù Cristo, in riparazione dei miei peccati, per i bisogni della santa Chiesa, in suffragio delle Anime Sante del Purgatorio. Gloria
Sangue di Gesù, salvaci Tu.

Antonella Sanicanti