Santo Volto di Gesù: la medaglia donata a noi dalla Vergine Maria

Come è nata la devozione al Santo Volto di Gesù?

La notte del 31 Maggio del 1938, Madre Pierina De Micheli (1890-1945, Milano), Suora delle Figlie dell’Immacolata Concezione e oggi Beata, ebbe una visione, mentre era in preghiera davanti al Tabernacolo.

Santo Volto di Gesù
photo web source

Madre Pierina De Micheli vide la Vergine Maria che le porgeva uno scapolare, rappresentato, in seguito, sulla Medaglia del Santo Volto di Gesù (Medaglia miracolosa di Gesù).

Lo Scapolare

Su un lato dello scapolare era impressa l’immagine del Santo Volto di Gesù crocifisso, con la scritta: “Illumina, Domine, vultum tuum super nos” (“Fa’ splendere su di noi, Signore, la luce del tuo volto”). Sull’altro lato era impressa un’ostia e la scritta: “Mane nobiscum, Domine” (“Resta con noi, o Signore”).

La Vergine Maria disse a Madre Pierina De Micheli: “Questo scapolare, o la medaglia che lo sostituisce, è un pegno d’amore e di misericordia, che Gesù vuole dare al mondo, in questi tempi di sensualità e di odio contro Dio e la Chiesa. Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori. E’ necessario un rimedio divino. E questo rimedio è il Santo Volto di Gesù.

Santo Volto di Gesù: le promesse di Maria

Tutti coloro che indosseranno uno scapolare come questo, o una medaglia simile, e faranno, potendo, ogni martedì una visita al SS. Sacramento, in riparazione degli oltraggi, che ricevette il Santo Volto del mio Figlio Gesù, durante la sua Passione e che riceve ogni giorno nel Sacramento Eucaristico:
1.Saranno fortificati nella fede.
2.Saranno pronti a difenderla.
3.Avranno le grazie per superare le difficoltà spirituali interne ed esterne.
4.Saranno aiutati nei pericoli dell’anima e del corpo.
5.Avranno una morte serena sotto lo sguardo del mio Divin Figlio.

Il 9 Agosto del 1940, il Cardinale Ildefonso Schuster (oggi Beato), Arcivescovo di Milano, diede l’approvazione ecclesiastica al culto del Santo Volto di Gesù.
La medaglia del Santo Volto di Gesù fu addirittura portata sulla luna, nel 1968, con la benedizione di Papa Paolo VI.

Offerta della giornata al Santo Volto di Gesù

Volto Santo del mio dolce Gesù, espressione viva ed eterna dell’amore e del martirio divino sofferto per umana redenzione, ti adoro e ti amo.
Ti consacro oggi e sempre tutto il mio essere. Ti offro per le mani purissime della Regina Immacolata le preghiere, le azioni e le sofferenze di questo giorno, per espiare e riparare i peccati delle povere creature.

Fa’ di me un tuo vero apostolo. Che il tuo sguardo soave mi sia sempre presente e si illumini di misericordia nell’ora della mia morte. Così sia. Volto Santo di Gesù guardami con misericordia.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it