Devozione al Santissimo Sacramento: La Potente Preghiera di San Tommaso d’Aquino

Come pregare davanti al Santissimo Sacramento?

Guardiamo fissi il corpo di Cristo nell’Ostia Santa. Apriamo ci alla sua Misericordia. Seguiamo le indicazioni e le parole dei Santi. Recitiamo questa preghiera.

preghiera santissimo sacramento San Tommaso d'aquino

Il giovedì è il giorno dedicato alla devozione al Santissimo Sacramento.

Ogni giorno della settimana, secondo il calendario della Chiesa Romana, ha una sua devozione particolare. Con la devozione al Santissimo Sacramento vogliamo ringraziare il Signore per l’istituzione dell’Eucaristia e pregare per i sacerdoti e per le vocazioni, ma anche in riparazione dei sacrilegi commessi contro il Corpo e il Sangue di Cristo.

Possiamo farlo anche con le splendide parole del Dottore della Chiesa San Tommaso d’Aquino. Queste ci aiutano a comprendere l’immenso dono del Corpo e del Sangue di Cristo, nell’Eucarestia.

Preghiera di San Tommaso d’Aquino davanti all’Eucarestia

Ti rendo grazie, o Signore Santo, Padre Onnipotente, eterno Dio, che non certo per i miei meriti, ma per solo effetto della tua misericordia ti sei degnato di saziare, col prezioso Corpo e col Sangue del Figlio tuo Signor nostro Gesù Cristo, me peccatore, indegno tuo servo.
Ti prego che questa santa comunione non sia per me un reato degno di pena, ma valida intercessione per ottenere il perdono.

Sia essa per me armatura di fede e scudo di buona volontà.
Sia liberazione dei miei vizi, sterminio della concupiscenza e delle passioni, aumento di carità, di pazienza, di umiltà, di obbedienza, di tutte le virtù, sicura difesa contro le insidie dei miei nemici tanto visibili quanto invisibili, assoluta tranquillità delle passioni carnali e spirituali, perfetto abbandono in te, unico e vero Dio, felice compimento dei mio fine.
E ti prego affinché ti degni di condurre me peccatore a quell’ineffabile convito dove tu col Figlio tuo e con lo Spirito Santo sei luce vera ai Santi tuoi, sazietà piena, gioia eterna, gioia completa, felicità perfetta. Per lo stesso Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

Antonella Sanicanti


Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI