San Giovanni Battista de La Salle: dedicò la sua vita all’educazione dei bambini poveri

Chi era San Giovanni Battista de La Salle?

Fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane, San Giovanni battista de La Salle donò tutto ai poveri e si dedicò all’educazione dei ragazzi.

San Giovanni De La Salle

San Giovanni Battista de La Salle nacque il 30 aprile 1651 a Reims. Nonostante il padre volesse per lui una carriera da giurista, seguì la sua vocazione religiosa. A sedici anni fu nominato canonico della cattedrale di Reims. Nel 1678 divenne sacerdote. Dopo diversi incarichi a Reims incontrò Adriano Nyel, laico con un particolare interesse per le scuole popolari. Da qui iniziò l’opera che lo accompagnò per tutta la vita.

San Giovanni Battista e la fondazione delle scuole

Insieme a Neyel, San Giovanni  fondò alcune scuole gratuite per ragazzi. Ciò che aveva più a cuore era la giusta preparazione degli insegnanti. Attuò nuovi metodi di insegnamento. Abolì le lezioni in lingua latina, introducendo la lingua francese. San Giovanni ebbe l’intuizione che il ruolo dell’insegnante non era un semplice mestiere. Era una missione. Per questo motivo nel 1684 fondò la Congregazione dei Fratelli delle Scuole Cristiane. Abbandonato il canonicato, San Giovanni si dedicò a tempo pieno agli educatori. Iniziò a far vita comune con loro. Organizzò una nuova figura di insegnante, proponendo loro una forma di vita consacrata a Dio, rimanendo laici.

Le difficoltà e lo spostamento a Saint-Yon

L’attività di San Giovanni  conobbe molte difficoltà che la ostacolarono. I maestri di strada (suoi concorrenti nell’educazione) lo accusarono duramente. Tra le accuse più gravi c’era quella di percepire compensi dai suoi alunni e usufruire dei compensi della congregazione. Arrivarono le critiche anche dall’alto clero di Parigi e dall’autorità civile. Nel 1702, dopo una visita canonica, fu deposto dalla carica superiore. La sua regola era considerata troppo rigida. Da Parigi dovette portare la sua comunità a Saint-Yon (Rouen). L’opera continuò nel paesino francese portando grandi frutti. Fondò nuove scuole per maestri, istituti d’istruzione nelle carceri e scuole per adulti.

San Giovanni Battista de La Salle religioso
San Giovanni Battista de La Salle (websource)

Il culto e la canonizzazione

San Giovanni Battista  morì nella casa madre della congregazione di Rouen nel 1719. Fu sepolto nella chiesa di Saint-Sever. Il processo di beatificazione iniziò nel 1835. Papa Leone XIII lo dichiarò santo il 24 maggio del 1900. Il 15 maggio 1950 papa Pio XII lo dichiarò Santo Patrono degli insegnanti. La sua festa è celebrata il 7 aprile.