Come riconoscere eventuali presenze malefiche, sintomi e segnali

Come riconoscere eventuali presenze malefiche, sintomi e segnali
sintomi malefici e fatture

Ecco Come Riconoscere Eventuali Presenze Malefiche, Sintomi e Segnali
Da millenni le presenze malefiche hanno tormentato gli uomini di tutte le razze e colori. Situazioni che hanno creato dolore e grande sofferenza, ma che con la fede nel nostro Signore Gesù Cristo possono essere combattute.

Le presenze malefiche di solito attaccano la mente dell’uomo di notte. Ne ha parlato Don Raul Salvucci noto esorcista che ha sottolineato come sia importante nei vari casi raggiungere la certezza che siano dei veri attacchi di realtà malefiche spiritiche o non siamo nel campo di una malattia.
Questo spesso ha portato molte persone ad avere dubbi sull’esistenza di questi possibili malefici e sul dolore che possono creare alle più varie persone. Di certo ci sono soluzioni che vanno ricercate nell’attenta valutazione dei fatti.

Don Salvucci ha spiegato come sono diversi i modi per capire se c’è la presenza di un maleficio, ma che per far sì che le presenze siano valide bisogna veder coincidere tre presenze. Nel suo libro queste tre presenze sono state raccontate nei minimi dettagli. Il primo è banale dirlo ma è l’attacco notturno contro il sonno.

L’attacco maggiore arriva nella notte perché colpisce direttamente l’uomo nella sua passività e crea un certo stato di preoccupazione. Questo porta a una particolare agitazione mentale e a una stanchezza che porta a dei crolli anche dal punto fisico. La mente poi è turbata e non riesce a gestire altre situazioni. Il secondo sintomo è quello dei gravi disturbi allo stomaco.
Questo perché il maleficio può entrare nel corpo anche tramite l’assunzione di cibo o di un qualcosa che può creare preoccupazione.
La situazione più pericolosa arriva però dal terzo sintomo e cioè l’avversione per il Sacro che può portare ad essere scurrili e anche alla bestemmia che è sicuramente l’atto più meschino nei confronti di Dio.
Questo sintomo è fondamentale per capire se si è figli di un maleficio e se si vive una situazione piuttosto difficile da accettare.
Questo porta l’uomo a una difficoltà nell’incontrare Gesù Cristo.
Una situazione importante nella quale ci si deve assolutamente rivolgere a un esorcista abilitato dalla chiesa cattolica, per evitare che il maleficio possa diventare veramente letale.

Leggi anche: Presenze malefiche sintomi e soluzioni